In futuro non vedremo solo auto elettriche, ma anche auto volanti. È da tempo che l’idea attira l’interesse di tante aziende, convinte che si tratti di un nuovo e remunerativo business.

E se anche Airbus decide di presentare il suo prototipo di auto “con le ali” significa che la corsa alla conquista dell’aria si sta facendo sempre più seria. Il brand è il primo produttore di aerei civili al mondo e ha presentato il suo prototipo per muoversi in città.

Silenzioso ed efficiente

Si chiama CityAirbus e si rivolge al mercato della mobilità aerea urbana che potrebbe “decollare” (in tutti i sensi) nei prossimi anni. Il veicolo presenta ali fisse e otto motori elettrici che fanno parte di un sistema di propulsione brevettato da Airbus. È progettato per ospitare fino a quattro passeggeri per voli ad emissioni zero fino ad un massimo di 80 km e ad una velocità di crociera di 120 km/h.

CityAirbus, l'auto volante che arriverà nel 2025

Il prototipo promette anche di essere silenzioso. L’azienda parla di 65 dB durante la fase di volo e di 70 dB in atterraggio.

Il CityAirbus è il risultato di 242 voli e 1.000 km sperimentali, oltre a vari passaggi nella galleria del vento. Tuttavia, serviranno altri affinamenti per renderlo pienamente utilizzabile e il brand punta al primo vero volo nel 2023. Nel 2025, invece, dovrebbe debuttare sul mercato.

Le Case che vogliono volare

Come detto, sono tante le Case che stanno ragionando sulle auto volanti. Una di questa è FCA che a inizio 2021 ha stretto una collaborazione con Archer per realizzare un veicolo elettrico a decollo verticale con 100 km di autonomia e una velocità massima di 240 km/h.

La slovacca Klein Vision, invece, sta progettando un veicolo “ibrido”, ossia in grado di trasformarsi da auto ad aereo in pochi secondi. Pesante circa 800 kg e dotata di un motore BMW da 160 CV, potrebbe essere necessario ancora diverso tempo prima di un’eventuale omologazione per la strada e per l’aria.

Tuttavia, la corsa alle auto volanti è entrata davvero nel vivo. Del resto, secondo alcune stime, il settore della mobilità aerea potrebbe valere 1,5 trilioni di dollari entro il 2040.

Fotogallery: CityAirbus, l'auto volante che arriverà nel 2025