Opel Adam Rocks, muscoli da città

Se una volta erano i giovani e le mode ad inseguire le automobili, oggi le cose sono piuttosto cambiate, diciamo pure invertite. Sì perché per attrarre nuovi clienti, ora sono le auto che si devono adattare alle tendenze del momento, com’è accaduto per la nuova Opel Adam Rocks. Con una lunghezza di 3,75 metri (circa 20 cm in meno del Volkswagen Cross Up!), 15 mm di altezza in più da terra, protezioni in plastica per i passaruota e tetto in tela Canvas Swing Top, questa Rocks vuole inaugurare un nuovo segmento, quello dei "city-crossover". Inoltre la piccola tedesca porta in dote una vasta gamma di personalizzazioni e soprattutto, inediti propulsori, tra i quali il nuovissimo 3 cilindri 1.0 da 115 CV, un brillante turbo benzina che abbiamo provato in anteprima a Riga, in Lettonia.


Dettagli Rock’s’Roll


Sono bastati solo 12 mesi per passare dalla fase di studio alla produzione vera e propria, un tempo molto breve, ma  sufficiente a capire che, con alcuni e mirati interventi alla già nota Adam (che essa sia Jam, Glam o Slam), la piccola tedesca sarebbe riuscita a conquistare nuovi clienti, magari del sesso forte. In Italia infatti, dove l’Adam tra gennaio e agosto 2014 ha venduto 4.121 unità (+62%), la stragrande maggioranza della clientela è donna, con un 63% di preferenze sul totale, una tendenza che questa Rocks vorrebbe modificare. Come riuscirci? Semplice, grazie ad un mix di ingredienti sq...