Viaggia sul velluto, è rifinita e accessoriata come poche e col nuovo 1.5 Diesel è campionessa di efficienza fra i SUV compatti

Tutti quelli che hanno provato o guidano quotidianamente la Peugeot 3008 sanno quant’è grande il salto di qualità fatto dal SUV francese in fatto di finiture, comfort, tecnologia e silenziosità di marcia. Meno persone hanno invece avuto l’opportunità di testare le ottime doti del nuovo motore 1.5 Diesel da 130 CV abbinato al cambio automatico EAT8 a otto rapporti e scoprire che consuma davvero pochissimo per la categoria. E’ quello che ho scoperto di persona usando la Peugeot 3008 BlueHDi 130 S&S EAT8 GT Line nel percorso classico della prova consumi reali Roma-Forlì dove la transalpina ha tirato fuori una spettacolare media di 3,7 l/100 km equivalenti a 27 km/l e un costo di 18,9 euro per il gasolio.

Record fra i C-SUV

Se escludo la Kia Niro PHEV, che con la sua motorizzazione ibrida plug-in fa categoria a sé, nessun’altro SUV di segmento C è finora riuscito a consumare così poco come la 3008 BlueHDi nella classifica consumi Roma-Forlì. I 3,7 l/100 km della Peugeot si confrontano infatti con i 4,30 l/100 km (23,2 km/l) della vecchia BMW X1 sDrive16d, i 4,33 l/100 km (23,1 km/l) di Nissan Qashqai 360 dCi 130 4WD o i 4,45 l/100 km (22,4 km/l) di Volkswagen Tiguan 1.6 TDI 115 CV. Poco meglio hanno fatto solo la più piccola Peugeot 2008 BlueHDi 120 e la crossover mild hybrid a gasolio Renault Scenic Hybrid Assist, entrambe capaci di 3,60 l/100 km (27,7 km/l). Anche la cugina DS 7 Crossback BlueHDi 180 EAT8 è dietro con un meno sorprendente dato di 5,45 l/100 km (18,3 km7l).

Per sapere di più sulla 3008:

Non è perfetta, ma ci sta lavorando...

La vettura provata è in allestimento GT Line top di gamma e full optional (tetto panoramico, sellerie in pelle Nappa, portellone "hands free") che vede il prezzo lievitare fino ai 41.700 euro, ma le soddisfazioni sono tante sia sul fronte comodità di viaggio che a livello di dotazioni e prestazioni adatte ad una guida brillante e non sportiva. Il merito è anche dell’ottimo cambio EAT8 che è sempre fluido e rapido nei passaggi di marcia, oltre che dell’assetto morbido senza eccessivo rollio. L'assenza dei sedili climatizzati, i comandi totalmente touch e una certa "spigolosità" dei sedili mi impediscono però di assegnare il voto della perfezione alla 3008. Tutto contribuisce però a viaggiare alla grande sulla 3008 e a consumare 5 l/100 km (20 km/l) nell’utilizzo misto urbano/extraurbano e a contenere entro i 6,2 l/100 km (16,1 km/l) la media nel traffico di Roma. Ottimo è anche il risultato in autostrada di appena 5,5 l/100 km (18,1 km/l), così come i 2,8 l/100 km (35,7 km/l) dell’economy run ideale.

 

Peugeot 3008

Dati

Vettura: Peugeot 3008 BlueHDi 130 S&S EAT8 GT Line
Listino base: 35.250 euro
Data prova: 27/07/2018
Meteo: Sereno, 34°
Prezzo carburante: 1,419 euro/l (Diesel)
Km del test: 1.073
Km totali all'inizio del test: 3.425
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 81 km/h
Pneumatici: Michelin Primacy 3 - 205/55 R19 97V XL (Etichetta UE: B, A, 69 dB)

Consumi

Media "reale": 3,70 l/100 km (27,03 km/l)
Computer di bordo: 3,8 l/100 km
Alla pompa: 3,6 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 18,90 euro
Spesa mensile: 42,00 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 381 km
Quanto fa con un pieno: 1.432 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

 

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Fotogallery: Peugeot 3008