Toyota Land Cruiser 2.8 D-4D: missione Islanda! [VIDEO]

Incontaminata e spettacolare, l’Islanda è una delle mete di viaggio più ambite dagli amanti della natura e del fuoristrada! I veri 4x4 sono molto diffusi sull’isola e non è un caso che Toyota abbia scelto di presentare a queste latitudini il nuovo Land Cruiser 2.8 D-4D, abbinato ad un inedito cambio automatico a sei rapporti. Difficile resistere alla tentazione, ed ecco perchè questi tre giorni di prova a tutto Toy sono stati incredibili, vedere per cerdere!


Avanti, c’è coppia!


L’avvento dei SUV, col tempo, ha costretto anche i fuoristarda della “vecchia scuola” ad addolcirsi un po’ per non allontanarsi troppo dai gusti dei clienti. Fedele all’ultima generazione di Land Cruiser lanciata nel 2009, questa Serie 150 mantiene inalterati look e abitacolo, ma migliora nelle prestazioni, diventando più efficiente. E lo fa diminuendo la cilindrata del suo enorme 4 cilindri a gasolio, che passa da 3 a 2.8 litri con la potenza che scende a 177 CV, mentre la coppia arriva fino a 450 Nm tra i 1.600 e i 2.400 giri col cambio automatico, 420 Nm con la trasmissione manuale di serie. Con questo nuovo D-4D il Land Cruiser diventa Euro6 e anche i suoi consumi diminuiscono: sempre secondo i dati dichiarati dalla Casa nipponica, scendono del 9% rispetto al 3.0, con una percorrenza media che si aggira intorno ai 13,5 Km/l. Le emissioni invece scendono a 194 g/km per il passo lungo, 190 g/km per il 3 porte.


L&rs...