Audi SQ7 TDI, il SUV con la S da "supereroe"

Può un'auto che pesa 2.270 kg senza conducente, è lunga 5,07 metri e larga quasi 2 andare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, raggiungere una velocità massima autolimitata di 250 km/h ed essere agile e scattante come un centometrista? Si, visto che stiamo parlando del SUV diesel più potente sul mercato: l'Audi SQ7 TDI, un 4.0 l V8 da 435 CV e ben 900 Nm di coppia disponibile già a 1.000 giri.


Com'è


Un'auto che non passa certo inosservata, non foss'altro che per la sua stazza ma anche per tutti i dettagli che la contraddistinguono: la mascherina single frame, le prese d'aria che le conferiscono un profilo grintoso, c'è poi lo spoiler largo e pronunciato, i quattro terminali rettangolari dell'impianto di scarico, i loghi SQ7 TDI e V8T sui lati e sul frontale. Dimensioni importanti che si traducono in un'abitabilità interna senza eguali e che può essere declinata in versione a cinque o a sette posti. Nel primo caso il bagagliaio è di 805 litri, che possono arrivare fino a 1.990. Sedili e volante possono essere regolati al millimetro da comandi elettrici e trovare la posizione più comoda, che siate il guidatore o uno dei passeggeri, è praticamente un gioco. Quando accendete l'auto, spunta dalla plancia un monitor da 8,3" che sparisce quando la spegnete e sul quale potete visualizzare tutte le informazioni del sistema di infotainment, al quale è collegato il sistema di navigazione MMI plus. A rich...