Nuova BMW M3: il supereroe fatto automobile [VIDEO]

Ci sono poche sigle rappresentative come quella dell’M3, almeno tra le auto sportive. Da sempre, quando si parla di lei, non serve nemmeno specificare che ci si sta riferendo a una BMW: il suo nome, da solo, evoca già tutto quello che serve a descriverla, e non dovrete essere degli "impallinati" per capirlo. Mi piace il cinema è vero, e non disdegno per esempio le ultime pellicole della Marvel: per rimanere in tema e continuando a parlare di quello che mi piace, ecco, l’M3 potrebbe essere tranquillamente nei cast dei prossimi film dato che, per come la vedo io, questa tedescona è il mio supereroe fatto automobile, da sempre.


Un passato leggendario


Certo, le cose sono cambiate nel tempo, e non poco: come non ricordare le illustri antenate dell’attuale modello: dalla prima M3 e30 a 4 cilindri che nel DTM vinse tutto, passando dalla M3 e36, la prima 6 cilindri in linea (prima 3.0 poi 3.2) e sempre la prima che portò al debutto l’M3 berlina (se si esclude la 320 is e30 4 porte, "quasi" una M3), per poi arrivare a quell’opera d’arte di equilibrio e sportività che altro non è che l’M3 e46, fino alla poderosa V8, sempre pronta a scatenare il suo dna Motorsport.
Senza dimenticarsi del suo trascorso la nuova M3 si è però dovuta evolvere perché, altri "eroi" negli anni sono diventati "super", e quando Mercedes AMG ed Audi RS4 si sono palestrate a suon di V8 e compressori...