L'alto valore residuo che accompagna le MINI si riflette anche sul prezzo dell'usato. Ma qualcosa cambierà con l'arrivo del restyling

Il prossimo arrivo nei concessionari del restyling MINI Countryman, potrebbe stuzzicare l’appetito di chi è a caccia di un buon usato dell’attuale versione, tenendo presente che, essendo datata fine 2010, mantiene comunque un buon valore residuo e che, non essendo ancora completamente “passata di moda”, gli affari non sono proprio all’ordine del giorno. Tuttavia, con un po’ di pazienza si può anche trovare l’occasione giusta, soprattutto fra quei modelli a cui vale la pena di fare un pensierino: allestimento Cooper (1.6 l) o Cooper S (2.0 l) e motorizzazione turbodiesel. Facendo una scrematura per fasce di prezzo diciamo che, per meno di 18mila euro l’anno, l’immatricolazione di riferimento è il 2011 con un chilometraggio che va fra i 65mila e i 100mila chilometri, la variazione di prezzo dipende dal modello il modello: le ONE, ovviamente, costano un po’ meno delle Cooper e molto meno delle Cooper S , a questi prezzi vanno aggiunti circa 1.500 euro in più se si sceglie la trazione integrale ALL4. Se si è disposti a spendere ancora qualche migliaia di euro in più è possibile accedere a veicoli con un’anzianità minore, diciamo intorno ai 30/40 mila km, che è possibile incontrare nella fascia di prezzo appena sotto la soglia psicologica del 20mila. A questo punto, come detto, l’alto valore residuo del prodotto MINI, ci sconsiglia di andare oltre a meno che non si voglia scegliere direttamente una km 0. Un buon compromesso, tanto per fare qualche cifra, potrebbe essere rappresentato da una MINI Countryman Cooper D anno 2012 con 50/30.000 km che è possibile trovare sul mercato a un prezzo che oscilla fra i 19mila e i 20mila euro, considerando sempre il “sovrapprezzo” per la trazione integrale. Ma con un po’ di pazienza si potrebbe attendere ancora qualche mese, per tornare di nuovo a "caccia" non appena sarà disponibile in concessionaria il nuovo restilizzato e che sicuramente avrà qualche effetto anche sul mercato dell’usato.

MINI Countryman usata, per l'affare si deve attendere

Foto di: Francesco Stazi