Alla fiera di Milano ci sono anche elettriche "speciali"

L'edizione 2018 di EICMA, l'esposizione del ciclo e motociclo, apre al pubblico fino a domenica 11 presso la fiera di Rho-Milano. Sulla carta una rassegna di questo tipo ha poco da offrire agli appassionati di auto, ma persino chi non subisce il fascino delle pieghe non può restare indifferente davanti alle nuove Ducati Panigale V4 R e MV Agusta Superveloce 800, due bolidi di cui OmniMoto.it ci racconta anche in video (qui la playlist). Noi di Motor1.com però ci occupiamo di auto ed è per questo motivo che abbiamo cercato nella rassegna le novità più vicine al nostro “mondo”.

Da Jaguar una moto elettrica

Fra le novità più futuristiche in esposizione all'EICMA 2018 c'è la Arc Vector, una moto sportiva a zero emissioni che fa dell'estetica senza compromessi la sua arma principale. Dietro questo bolide c'è anche Jaguar, che attraverso il suo fondo d'investimenti InMotion Ventures ha finanziato la società produttrice di questa moto, fondata proprio da un suo ex dirigente.

Arc Vector

La Venture ha batterie in grado di contenere ben 95 kW di energia e un motore capace di farla scattare da 0 a 96 km/h in 2,7 secondi. E' dotata inoltre di un casco molto evoluto, che integra un piccolo schermo con funzione di specchietto retrovisore.

Da due a quattro ruote

Ad EICMA 2018 debutta inoltre il Quadro Xqooder, una sorta di moto a quattro ruote che rappresenta il punto di contatto fra auto e moto (è basato sul noto Qooder). Ha un look più vistoso e particolari in stile fuoristrada, perché anche i mezzi di questo genere strizzano l'occhio ai SUV, proprio come le auto.

Fotogallery: EICMA 2018