Rialzata, aerodinamica, "morbida" e autonoma nella guida, sembra quasi un elicottero stradale

Se la Citroen Ami One Concept rappresenta il futuro della mobilità elettrica urbana in car sharing, l’appena svelata Citroen 19_19 Concept guarda oltre l’ambito cittadino e si rivolge alle esigenze dei lunghi viaggi, sempre a emissioni zero. Il design è molto originale, come si addice ad ogni Citroen, un misto di linee sportive, aerodinamiche, rialzate e con un abitacolo vetrato in stile aeronautico.

L’autonomia dichiarata con un pieno di batteria è di 800 km, un viaggio reso più comodo dalle sospensioni progressive hydraulic cushions e da un assistente personale di bordo che interagisce con i passeggeri.

Addio vibrazioni e rumori

Addentrandosi un po’ nello stile di questa Citroen 19_19 Concept che celebra i 100 anni del marchio scopriamo che ci sono molti richiami al DNA stilistico della Casa francese, oltre ad una costante attenzione al comfort di bordo che fa parte della tradizione Citroen. La comodità di viaggio è garantita dall’annunciata assenza di vibrazioni e rumori, oltre che che da numerosi sistemi di guida autonoma che arrivano fino alla guida totalmente robotizzata.

Citroen 19_19 Concept

L’ispirazione stilistica è quella di un elicottero con cabina trasparente, una “capsula levitante” che ha una lunghezza di 4,65 metri, un passo di 3,10 metri e una larghezza di 2,24 metri con un’altezza di 1,60 metri. Le luci a LED anteriori e posteriori hanno la stessa sagoma sdoppiata e sovrapposta che forma il logo Citroen.

Blu e nero ovunque

L’abitacolo sfrutta una forma allargata a livello delle spalle, una vetratura tinta di grigio davanti e con grafica micro perforata blu dietro che garantisce la privacy. L’alternarsi di colore blu e nero è uno dei motivi stilistici della Citroen 19_19 Concept che arrivano anche alle ruote sviluppate da Goodyear e integrate negli pneumatici.

Citroen 19_19 Concept

Queste gomme sono studiate per ridurre ulteriormente il livello di rumore e vibrazioni dentro l’auto e hanno al centro lo storico logo Citroen che resta sempre orizzontale, anche con l’auto in movimento.

Come un salotto elettrico

L’interno della Citroen 19_19 Concept è pensato come un salotto, con tanto di poltrona lunga e reclinata per il passeggero anteriore, divano posteriore e sedile di guida conformato in maniera sportiva. La diversità dei materiali e delle forme è voluto per riprodurre l’ambiente domestico a cui si accede attraverso due grandi portiere con apertura ad armadio.

Citroen 19_19 Concept

Chi siede dentro si posiziona in alto sulla strada, a livello di un SUV, con in più la possibilità di sdraiarsi davanti e godere un’esperienza sui posti dietro paragonabile a quella di un pozzetto di uno yacht, ma immersi in una bolla trasparente e silenziosa.

476 CV a zero emissioni

A livello meccanico si segnalano i due motori elettrici, uno per asse, con una potenza totale di 476 CV (340 kW) e 800 Nm di coppia sulle quattro ruote motrici. La velocità massima è di 200 km/h e il tempo di accelerazione da 0 a 100 di 5 secondi.

Citroen 19_19 Concept

La ricarica ultra veloce a corrente continua permette di recuperare 600 km di autonomia in 20 minuti. La Citroen 19_19 Concept è dotata anche di sistema di ricarica wireless ad induzione tramite la quale “fare il pieno” elettrico parcheggiando su un'apposita piastra nell’asfalto.