In questa seconda puntata, ecco altri 10 casi di omonimia automobilistica

Ci eravamo lasciati poco più di 10 giorni fa con qualche curioso caso di omonimia automobilistica. Rieccoci al dunque, a testimonianza di due cose. La prima è che trovare nomi per le auto non è cosa semplicissima (bisogna mettere d'accordo mercati e culture talvolta agli antipodi); la seconda è che, forse, la fantasia non è dote che abbondi negli uffici del marketing delle Case automobilistiche. 

Ok, non resta che scoprire i 10 nuovi casi, cliccando nella parte a destra della foto. E vi anticipiamo una cosa: non è finita qui, perché ci sarà - almeno - anche una terza puntata...