Un assistente telematico, esclusivo per chi è già cliente, che mostra i parametri dell'auto e la posizione dell'auto in caso di furto

Da molti anni ormai, LoJack si occupa di dispositivi utili a tenere sotto controllo i parametri delle auto e, in caso di furto, a rintracciarne la posizione.

Oggi, con un passo in avanti, propone - a chi è già cliente - la nuova app chiamata LoJack Connect, che collega lo smartphone al dispositivo LoJack montato sull'auto e permette all'utente di avere tutti i dati dell'auto direttamente sul proprio telefono. È disponibile sia per Android sia per iOS, a questi link:

Informazioni utili e scadenze

L'automobilista, grazie a questa connessione diretta fra smartphone e auto attraverso il dispositivo LoJack, può verificare in tempo reale molti parametri e informazioni utili.

Ad esempio, si può tener traccia delle scadenze di bollo, assicurazione e revisione, dello stato di carica della batteria e dei consumi di carburante settimanali, mensili e annuali. In caso di scadenze imminenti o altre notifiche rilevanti, l'app manda degli alert per avvertire il proprietario con anticipo.

Può rintracciare l'auto

La funzione più utile, però, è probabilmente quella della posizione del veicolo: questa viene registrata costantemente, così da essere a totale disposizione del proprietario in qualunque momento.

In questo modo il conducente che dovesse trovarsi in difficoltà può anche richiedere soccorso sanitario ed essere raggiunto direttamente dove si trova.

Collabora con le Forze dell'Ordine

In caso di furto - o in caso l'auto venisse spostata senza accensione del motore - l'app manderà una notifica al proprietario, e a questi sarà sufficiente mandare una foto della denuncia di furto per avviare in tempi stretti le ricerche da parte di LoJack, facilitando il lavoro delle Forze dell'Ordine.

Ci sono, comunque, altre funzioni interessanti legate alla posizione: la prima è il "Family Mode", che manda notifiche all'app quando l'auto con a bordo un famigliare esce da una determinata area preimpostata (come un parcheggio vicino alla scuola).

La seconda è il "Protezione Veicolo", e qui le notifiche vengono inviate quando l'auto esce da una zona identificata (ad esempio, un parcheggio di un ristorante).