Qual è la caratteristica più importante quando si sceglie un'auto? Sappiate che da un'indagine condotta da AltroConsumo su 52.000 automobilisti provenienti da Francia, Belgio, Spagna, Portogallo e Italia, più di un terzo delle volte è l'affidabilità a fare da padrona.

Partendo da questa indagine e incrociando una serie di dati forniti dai consumatori - fra cui l'età dell'auto, i chilometri effettuati e la quantità e/o gravità di guasti subiti - è stato possibile dare un indice di affidabilità ai vari marchi automobilistici, diviso per categorie di modelli, per rispondere a due domande che molti potrebbero essersi posti: "Quanto è affidabile la mia auto? E qual è il marchio più affidabile?". E sapete quanti soldi servano all'anno come minimo di manutenzione auto?

Ecco tutte le risposte estrapolate dall'indagine e le tabelle con i risultati finali, considerando che AltroConsumo ha stipulato un sistema da una a cinque stelle con l'eventuale plus di "marca più affidabile".

Le CityCar più affidabili

Molti potrebbero aspettarselo, ma nel segmento delle CityCar sono i marchi orientali a dominare, e in particolare i giapponesi: in cima alla classifica (con cinque stelle e badge "marca più affidabile" come plus, per capirci) troviamo infatti Toyota, seguita sul podio da Mitsubishi e Honda. Si prosegue poi con Suzuki, Kia, Hyundai e Mazda - quest'ultima sempre con cinque stelle, ma senza il plus di "marca più affidabile" delle precedenti.

La prima europea in classifica è Dacia (8° posto), seguita a ruota dalla prima fra le tedesche Volkswagen. Per trovare un'italiana bisogna scendere nella classifica, ma non di troppo: si tratta di Lancia, che comunque riesce a rimanere sul cinque stelle e a trovarsi al 22° posto, direttamente sopra a Mercedes. Subito sotto ci sono Fiat (24°) e Alfa Romeo (25°), che però non riescono a prendere cinque stelle e si fermano a quattro.

I 25 marchi più affidabili nelle CityCar (Classifica)
Toyota 
Mitsubishi
Honda
Suzuki
Kia
Hyundai
Mazda
Dacia
Volkswagen
Nissan
Skoda
Seat
BMW
Citroen
Peugeot
smart
Renault
Ford
Audi
MINI
Opel
Lancia
Mercedes-Benz
Fiat
Alfa Romeo

Le Family Car più affidabili

"Family Car" è la categoria che comprende il Segmento C e il Segmento D, ma in questo caso non vengono considerati i SUV che hanno una sezione a parte (qui sotto).

E anche qui l'oriente vince: gli unici due brand con cinque stelle e il plus di "marca più affidabile" sono le giapponesi Lexus e Toyota, mentre da Mitsubishi - la terza in classifica - si passa alle "sole" cinque stelle. Seguono a ruota le coreane Hyundai e Kia.

Al sesto posto c'è Seat, la prima europea in lista, seguita nuovamente dalle giapponesi Mazda e Honda. La prima italiana in questo segmento è Fiat, al 14° posto, mentre a chiudere la sezione delle cinque stelle è Volvo alla 18esima posizione. A lei segue, come prima con quattro stelle, Audi.

La categoria delle quattro stelle si chiude con Tesla (26°), lasciando che siano Alfa Romeo (27°) e Lancia (28°) ad aprire la sezione delle tre stelle.

I 28 marchi più affidabili nelle berline (Classifica)
Lexus
Toyota
Mitsubishi
Hyundai
Kia
Seat
Mazda
Honda
Skoda
Nissan
Dacia
DS Automobiles
Ford
Fiat
Mercedes-Benz
BMW
Volkswagen
Volvo
Audi
Peugeot
Citroen
Jaguar
Renault
MINI
Opel
Tesla
Alfa Romeo
Lancia

I SUV più affidabili

Nella sezione SUV, le cose cambiano rispetto alle due tabelle precedenti: con cinque stelle plus sono sempre due giapponesi a guidare la classifica, vale a dire Lexus e Subaru, ma per la prima volta c'è un'europea sul podio al terzo posto: Porsche.

La Casa di Stoccarda si inserisce comunque in un contorno totalmente orientale, dato che viene seguita da Toyota, Mitsubishi e Kia - con quest'ultima che chiude il cinque stelle plus.

La prima della sezione cinque stelle standard è Seat, seguita da Citroen, Suzuki, Skoda e Ssangyong. Anche qui è Volvo, alla 27° posizione, ad essere chiudifila nel segmento delle cinque stelle.

La prima italiana è Alfa Romeo, che con il 28° posto è anche la prima con quattro stelle, seguita da Jeep, Jaguar e Land Rover. Il 32° posto di Fiat la rende prima marca nelle tre stelle di questa categoria.

I 32 marchi più affidabili nei SUV (Classifica)
Lexus
Subaru
Porsche
Toyota
Mitsubishi
Kia
Seat
Citroen
Suzuki
Skoda
SsangYong
Mazda
Honda
Hyundai
Volkswagen
Renault
Opel
Dacia
Mercedes-Benz
Audi
Ford
MINI
DS Automobiles
BMW
Peugeot
Nissan
Volvo
Alfa Romeo
Jeep
Jaguar
Land Rover
Fiat

Quanto costa all'anno la manutenzione?

Come detto poco sopra, fra i parametri di confronto principali per l'indagine c'è anche la frequenza di visite in officina, oltre alla quantità e alla gravità di guasti subiti. La maggior frequenza di interventi riguarda la parte elettrica dei veicoli, seguita dal comparto frenante e, come ultimo sul podio, i problemi legati alla combustione del motore.

Era quindi logico estrapolare anche un dato in merito a quale marca sia la più economica in termini di manutenzione nelle officine autorizzate, in modo da considerare non solo l'affidabilità in sé ma anche l'eventuale costo medio si debba sostenere ogni anno per mantenere l'auto "in forma". In fondo trovate una tabella completa, mentre di seguito un piccolo resoconto:

  • Naturalmente i brand di lusso sono quelli con la spesa maggiore in dodici mesi, con una media pari o superiore a 400 euro annui per Land Rover, Mercedes, Audi e Volvo.
  • Si scende a 300 euro per brand come Lexus, Alfa Romeo, BMW, Jeep, Mazda, Mitsubishi e Volkswagen.
  • Le migliori in classifica con il costo di manutenzione più basso sono Lancia con 200 euro, Suzuki con 225 euro e Fiat con 240 euro.
Officina Autorizzata Costo medio delle spese di manutenzione (euro)
Lancia 200
Suzuki 225
Fiat 240
Toyota 250
Skoda 250
Dacia 250
Kia 250
Seat 250
Hyundai 250
Peugeot 250
Renault 250
smart 250
Citroen 250
Ford 250
Opel 250
MINI 250
Honda 280
Nissan 287
Mazda 300
Alfa Romeo 300
BMW 300
Volkswagen 300
Jeep 300
Mitsubishi 300
Lexus 350
Audi 400
Volvo 400
Mercedes-Benz 440
Land Rover 465