La seconda generazione della BMW X2 cambierà completamente forme diventando un crossover coupé. Il modello, però, sarà sempre costruito sulla piattaforma FAAR e conserverà il legame come la X1. Come il nuovo SUV presentato di recente, quindi, anche la futura X2 sarà disponibile con motori ibridi e 100% elettrici.

Le nuove foto spia mostrano proprio la iX2, la versione a batteria che potrebbe arrivare qualche mese dopo il debutto della X2 termica.

Gli indizi non mentono

La BMW delle foto è interamente ricoperta dalle camuffature, ma ci sono alcuni dettagli che fanno capire chiaramente che si tratta di un’EV. Il grande adesivo “Electric Vehicle” sulle portiere anteriori lascia poco spazio ai dubbi, mentre altri importanti indizi sono rappresentati dalla calandra completamente “chiusa” e dall’assenza dei terminali di scarico.

BMW iX2, le prime foto spia
BMW iX2, le prime foto spia
BMW iX2, le prime foto spia

Il frontale dovrebbe ricordare molto quello della X1, mentre la silhouette da SUV coupé potrebbe ispirarsi tanto alla X4, un modello che potrebbe abbandonare il listino BMW nei prossimi anni.

A bordo, il crossover BMW potrebbe ricevere il sistema d’infotainment iDrive 8, ormai presente su tutti i nuovi modelli dell’ultimo periodo.

Previsti 450 km di autonomia

Molto probabilmente, la iX2 avrà caratteristiche molto simili all’iX1, la quale utilizza una batteria da 64 kWh. Disponibile (al momento) solo nella versione da 313 CV con trazione integrale, la BMW consente tra i 400 e 450 km di autonomia nel ciclo WLTP. Un valore che potrebbe crescere di qualche decina di chilometri nella iX2, visto che la “coda” potrebbe migliorare l’efficienza aerodinamica.

Oltre all’elettrica, comunque, la gamma della nuova X2 dovrebbe comporsi anche di modelli a benzina, diesel e ibridi plug-in. Una delle più potenti dovrebbe essere la M35i (attesa nei prossimi mesi anche per la X1) con motore 2.0 da circa 310 CV e uno stile unico per carrozzeria e interni.

Fotogallery: Foto - BMW iX2, le prime foto spia