Nuova Rolls-Royce Phantom, dove tutto è opulenza

Silenzio. Lo chauffeur chiude l'enorme porta dell'auto e la testa sprofonda in un cuscino, mentre sospiro e chiudo gli occhi. È stata una lunga e scoraggiante settimana fatta di aeroporti, aerei, bambini urlanti, scadenze, riunioni, traffico, folle, telefonate, cattive notizie, caos e disordini. Ma ora è sparita. Pace e tranquillità, comfort e silenzio. Questa Rolls-Royce Phantom è più di un' auto, è una fuga. Per quanto sinonimo di serenità e isolamento su ruote, la nuova Phantom non è noiosa da guidare perché la nuova architettura modulare in alluminio la rende più leggera e robusta. Ogni grammo risparmiato nella scocca viene compensato dall'aggiunta di materiali fonoassorbenti, un obiettivo di silenziosità ottenuto anche con le nuove gomme Continental riempite di schiuma per fare ancora meno rumore su strada.


Com'è


Anche vista da fuori la nuova Phantom mantiene la sua regale presenza su strada, stimola lo sguardo a percorrerne le superfici e le curve, pur conservando quella grazie elegante da "grande Ghost" che la rende maestosa, merito anche dei grandi passaruota e dei cerchi da 20" o 21" con logo RR al centro sempre verticale. La personalizzazione di colori, finiture, legni e materiali hanno come unico limite la capacità di spesa del cliente, dalla porcellana alla foglia d'oro, dalla seta alle piume, basta un po' di fantasia e un bel conto in banca.


Come va


L'auto è così ...