Toyota Yaris 1.3 Dual VVT-i Style

"Molti automobilisti in futuro abbandoneranno i segmenti superiori per scegliere un'auto più piccola, ma di pari contenuti. Dobbiamo essere pronti". Sono le parole di Didier Leroy, ad e presidente di Toyota Europe, pronunciate durante la presentazione alla stampa della nuova Yaris dello scorso luglio. E per essere pronta a sottoporsi al giudizio del pubblico - il porte aperte dei concessionari si tiene proprio in questo weekend (15-16 ottobre) - la Yaris 1.3 a benzina da 99 CV, cambio manuale a 6 marce e allestimento Style ci ha accompagnato nella nostra prova su strada, per rivelare come si è rinnovata una delle protagoniste nel mercato delle utilitarie. La terza generazione è maturata modificando il proprio carattere, pur rimanendo sotto i 4 metri di lunghezza come le sue concorrenti giapponesi (Honda Jazz, Mazda2, Nissan Micra e Suzuki Swift) o europee (Lancia Ypsilon, in particolare), e a cui si aggiungono anche due best seller: la Volkswagen Polo per l'Europa e la Fiat Punto per l'Italia. Come suggerisce il rinnovato look esterno, la nuova Yaris ora strizza l'occhio anche pubblico maschile, con la maturità di un assetto sovradimensionato rispetto alle prestazioni motoristiche - in sintonia con la filosofia progettuale più recente, per le piccole hatchback, della "sportività ragionevole" - e la taratura dei sistemi elettronici di sicurezza che lasciano spazio al divertimento. Il tutto con un prezzo</> di listino che per la 1.3 Style parte da 15.800 euro.

PIU TRADIZ...