Nuova Audi TT Roadster, divertimento a cielo aperto

Audi ha scelto le strade tortuose dell’entroterra di Palma de Mallorca per presentare e farci provare la nuova TT Roadster, la spider con due posti secchi che deriva dalla nuova TT coupé, con cui condivide anche la strumentazione digitale "virtuale" da 12,3 pollici ed i comandi a controllo vocale. La capote è sempre in tela, ma adesso ci vogliono solo 10 secondi per godersi il vento tra i capelli o ripararsi da una pioggia improvvisa (si può azionare anche quando la macchina è in movimento, fino a 50 km/h). La nuova TT Roadster è più compatta rispetto alla precedente e l'abitabilità è comunque garantita dal passo allungato. Le motorizzazioni disponibili sono tre e vanno dai 186 CV della 2.0 TDI ai 310 CV della TTS. Sarà disponibile dalla fine di marzo con prezzi che partono da 44.090 euro.


Col vento tra i capelli


La TT dunque “perde la testa” e al posto del tetto metallico c'è la copote in tela che si apre elettricamente in 10”. E’ questa l’unica vera differenza rispetto alla versione coupé. Esternamente le linee tese e spigolose sono rimaste invariate e forse vengono maggiormente impreziosite se si osserva l’auto a capote abbassata. I fari, disponibili anche a matrici di led come sulla sorella maggiore R8, hanno un taglio che conferisce molta aggressività al frontale, il cui volume è occupato soprattutto da un’immensa calandra ori...