Alcune sono affascinanti, altre decisamente meno

Ora che abbiamo visto i contenuti del restyling dell’Audi TT è arrivato il momento di fare un balzo indietro di un bel po’ di anni e tornare alle origini, a quando la piccola sportiva degli Anelli era appena nata. Si tratta di 20 anni fa, o meglio di 23 anni indietro da oggi. Si perché la TT si mostrò per la prima volta, in veste di concept, nel lontano 1995 al Salone di Francoforte. Tutto era già praticamente definitivo, con le classiche forme tondeggianti e la linea del cofano che seguiva quella del passaruota.

Sportiva si, ma con carrozzerie diverse

Da lì in avanti i designer Audi hanno giocato con le forme della TT, immaginandola ora in veste di shooting brake, ora con carrozzeria da SUV. Esperimenti che non hanno (a volte per fortuna e a volte purtroppo) visto la luce come modelli di serie. Come ad esempio la Allroad Shooting Brake Concept, la versione con assetto rialzato e carrozzeria 2 volumi (e 3 porte) della TT. Un SUV/coupé rimasto pezzo unico, ma il cui stile è stato utilizzato come punto di partenza per dare vita alla Q2.

Leggi anche:

Sguardo sul futuro

Guardando al passato spesso si riescono a scorgere pezzi di futuro. Chissà allora come saranno i giorni a venire dell’Audi TT. Certo, pensarci ora, col restyling appena presentato, è decisamente troppo presto ma se la moda dei SUV dovesse continuare, sarebbe davvero così impossibile immaginare una TT suvvizzata? Oppure una versione ancora più estrema come la TT Clubsport Turbo Concept? Quello che dovrebbe essere certo si chiama elettrificazione, con un piccolo motore elettrico a dare più potenza, contenendo i consumi.