Ricordiamo quali sono i metodi di pagamento più veloci e smart per pagarlo via PC e smartphone

La scadenza del bollo auto non è legata all'anno in corso. Molti automobilisti si confondono pensando che con la fine dell'anno ci sia il bollo auto da pagare. In realtà il pagamento della tassa è legato alla data di acquisto o prima immatricolazione dell'auto e si può verificare sul sito ACI.

Con l'arrivo di PagoPA il processo si è semplificato, e se prima la tassa di possesso si poteva pagare in molti modi, presso un’Agenzia Aci, presso gli istituti di riscossione autorizzati, presso gli uffici postali e con carta di credito usando i servizi di Telebollo e Bollonet, oggi si paga anche con PC e Smartphone.

Con il PC

Una volta trovata una connessione internet adeguata si può procedere con il pagamento della tassa in due modi, attraverso il proprio servizio di InternetBanking oppure attraverso la piattaforma PagoPA. Il primo è sicuramente quello più diffuso perchè in uso già da alcuni anni. Si accede al portale homebanking e si procede a compilare il modulo di pagamento, pagamento che avverrà dal proprio conto corrente.

C’è poi, solo da alcuni giorni però, PagoPA, il servizio online di riscossione delle tasse nazionale che regolarizza i pagamenti del cittadino nei confronti dello stato. Applicabile anche al Bollo Auto, velocizza il processo online e promette di combattere l’evasione. Per utilizzarlo si può accedere al portale dedicato, diverso per ogni regione, ed emettere il pagamento in modo facile e veloce.

Bollo auto

Con lo Smartphone

Per semplificare ancora di più il processo c’è poi lo Smartphone. Utilizzando il device mobile si può corrispondere il bollo auto in diversi modi. Per esempio usando, ancora una volta, il proprio servizio di Internetbanking, via App in questo caso. Oppure accedendo al portale PagoPA dal browser internet o dalle App dedicate (che non ci sono per tutte le regioni).

C’è poi Satispay, la App per pagare negli esercizi commerciali e nei ristoranti che da poco è diventato uno dei tanti portali per accedere alla piattaforma nazionale dei pagamenti. In questo caso il processo da seguire è semplice, si accede con le proprie credenziali o con la propria impronta digitale, si inserisce la targa della propria auto e si procede con il pagamento, addebitato direttamente sul proprio conto corrente.

Bollo auto

Da segnalare che con Satispay si possono pagare anche le bollette, le multe e tutte le tasse in generale, inquadrando semplicemente il QR code presente negli avvisi ricevuti via posta.