Disponibile per qualsiasi smartphone, Huawei privi dei GMS compresi, è un'app di navigazione che merita

In alternativa a Google Maps, per districarsi nel traffico in auto, per raggiungere una destinazione usufruendo anche delle mappe offline o per controllare tutor e autovelox nei paraggi, TomTom GO Navigation è una delle app di navigazione più quotate.

Recente frutto che la celebre società olandese riserva ai dispositivi mobili, è compatibile con smartphone Android, iPhone, e con i nuovi telefoni Huawei privi dei servizi di Google. Vediamo come funziona e perché sceglierla fra le altre.

Cos’è e a che serve

TomTom GO Navigation è un'app di navigazione per smartphone e dispositivi mobili, disponibile e scaricabile gratuitamente dai rispettivi store, AppGallery compreso (link al download in fondo). Ai nuovi utenti viene offerta una prova di 30 giorni, alla scadenza della quale è possibile scegliere fra varie formule di abbonamento: un mese a 1,99 euro, sei mesi a 8,99 euro o 12 mesi a 12,99 euro.

Come anticipato, permette di usufruire della navigazione offline sia in Italia che in giro per il mondo, consente di pianificare con facilità un percorso in auto in base al traffico, aggiornato in tempo reale, o di veicolare la ricerca sui punti di interesse o sulle destinazioni salvate in precedenza.

In più sono piuttosto curiose altre chicche come la ricerca di luoghi attraverso foto georeferenziate, gli avvisi per i tutor e per gli autovelox fissi e mobili, o ancora, l’opzione di condivisione dell’orario di arrivo previsto con i propri contatti.

Come funziona

Una volta installata, TomTom GO Navigation invita l’utente a scaricare sullo smartphone almeno un’area per iniziare. Fatto questo, l’app si presenta con la schermata principale focalizzata sulla mappa, contornata di alcuni pulsanti rapidi per accedere alle sue funzioni principali.

Per cercare una destinazione bisogna guardare in alto, mentre dal pulsante hamburger in basso a destra si accede al menù principale dal quale gestire il tutto in maniera molto semplice. La schermata di navigazione in auto stessa è di chiara lettura e offre alcune informazioni utili posizionate ai bordi.

Immagine 1 TomTom GO Navigation

Cercare e raggiungere una destinazione

Presa un po’ di confidenza con l’interfaccia dell’app, utilizzare TomTom GO Navigation per raggiungere una destinazione risulta molto semplice. Scelta e digitata la meta nel campo di ricerca suddetto, bisogna toccare su “Guida” affinché l’app ci presenti il percorso migliore e le alternative.

Così, oltre alle indicazioni stradali, l’utente avrà a disposizione l’orario d’arrivo previsto e la distanza rimanente, mostrate in alto, con a destra una barra informativa verticale che segnala a chi guida l’approssimarsi di benzinai, autovelox e altro ancora.

Immagine 2 TomTom GO Navigation

Personalizzazione e opzioni extra

Per personalizzare la funzione di navigazione e la relativa schermata della mappa, bisogna accedere al menù delle impostazioni. Da qui è possibile scegliere i colori, le informazioni e i punti d’interesse visualizzati, le preferenze audio e, soprattutto, le opzioni di calcolo dei percorsi per evitare le strade a pedaggio, gli sterrati e optare per il percorso più breve o più ecologico, ad esempio.

Immagine 3 TomTom GO Navigation

Per il resto, TomTom GO Navigation permette anche di usufruire di alcune opzioni extra come la ricerca dei punti d'interesse o delle stazioni di servizio nei paraggi, di salvare dei percorsi o le posizioni preferite (l’indirizzo di casa o di lavoro) per avere una scorciatoia rapida a disposizione, il tutto accessibile dal pulsante hamburger che rimanda al menù dell’app.

Immagine 4 TomTom GO Navigation
Nome TomTom GO Navigation
Funzione Ottenere indicazioni stradali
A chi è consigliata A chi cerca un'alternativa a Google Maps
Prezzo

Disponibile in prova per 30 giorni, poi tramite abbonamento:

- 1 mese a 1,99 euro

- 6 mesi a 8,99 euro

- 12 mesi a 12,99 euro

Download

Play Store (Android)

App Store (iOS)

AppGallery (Huawei/Honor)