Honda Civic 1.6 i-DTEC, il Diesel è tornato

Look aggressivo e dinamico ne sottolineano il carattere adrenalico. E basta sedersi al volante della nuova Honda Civic per capire quanto è cambiata rispetto al passato. Degli anni Settanta, questa decima generazione - che ha fatto il debutto sul mercato appena un anno fa - conserva solo il nome. Il resto è stato completamente riprogettato: basti pensare che un terzo delle risorse del settore Ricerca&Sviluppo di Honda sono state impiegate proprio sulla nuova famiglia di Civic. Che oggi, si arricchisce di una novità importante in gamma: il motore 1.6 i-DTEC, la proposta diesel che mancava sulla media giapponese.


Com'è


Esteticamente il design si rifà al mondo delle coupé sportive con proporzioni basse e larghe. La nuova Civic berlina è 30 mm più larga, 136 mm più lunga e 20 mm più bassa del suo modello precedente; Civic sedan, invece, è 46 mm più larga, 74 mm più lunga e 20 mm più bassa. Questo non compromette la capacità del bagagliaio che, per la versione sedan, raggiunge i 519 litri di capienza. Linee scolpite, un look risoluto e aggressivo, passaruota pronunciati e bocchette anteriori e posteriori ben definite suggeriscono il carattere sportivo di Civic. Completamente rivisti anche gli interni con un nuovo layout pulito ed ordinato. A bordo è disponibile la seconda generazione del sistema Infotainment e di connettività Honda che integra le app Apple CarPla...