Mercedes CLA Shooting Brake, su strada con la coupé a coda lunga

La guardo una volta e mi sembra una CLS Shooting Brake, la osservo meglio e capisco che è più compatta, vado a leggere la scritta sul portellone e finalmente capisco di essere di fronte alla Mercedes CLA Shooting Brake, la station wagon con forme da coupé che va a creare una nuova tipologia di automobili: compatte, sportiveggianti e con la praticità delle familiari. In Mercedes sono convinti che la CLA Shooting Brake potrà diventare una protagonista anche nelle flotte, nei parchi auto aziendali e fra i viaggiatori di professione, ma il suo stile unico e originale da "fuoriserie di serie" saprà soprattutto attrarre quella parte di pubblico attenta allo stile e alla capacità di carico. In fondo il bagagliaio da 595 a .354 litri non è affatto piccolo e il portellone aiuta a sfruttare lo spazio disponibile sia in larghezza che in altezza, un po' meno in altezza. Per questa prima prova su strada della nuova CLA Shooting Brake il percorso previsto è quello di quasi 3 km da Roma a Porto Ercole (GR), sull'Argentario, un misto di autostrada e trafficata statale Aurelia.


E' lunga, ma non lo fa notare


Le Shooting Brake che ho potuto provare in anteprima sono la potente CLA 45 AMG 4MATIC e la CLA 2 CDI, versione d'accesso alla gamma 2. diesel con 36 CV e il cambio automatico doppia frizione 7G-DCT offerto a richiesta. Partenza alla grande con la 45 AMG che da fuori non si differenzia molto dalle altre Shooting Brake, in pratica...