ora c'è manuale a sei marce

A partire da metà gennaio Lancia Phedra arricchisce la sua gamma abbinando il brillante propulsore 2.2 JTD da 128 CV con il cambio manuale a 6 marce. La nuova versione completa così una delle offerte più ampie e apprezzate del segmento. Come testimoniano, nel 2003, le oltre 9600 unità immatricolate in Europa, delle quali più di 6400 in Italia, dove è stato il monovolume di grandi dimensioni più venduto.

In questo senso l'introduzione del cambio a 6 marce si pone l'obiettivo di migliorare ulteriormente le condizioni di guida e la silenziosità all'interno dell'abitacolo. Lancia Phedra cosi' equipaggiata, raggiunge una velocità massima di 180 km/h a 3430 giri/min. Inoltre, questo nuovo gruppo di potenza fa registrare consumi decisamente contenuti: 7,3 l/100km nel ciclo combinato, 9,7 l/100km in quello urbano e 6,1 l/100km nel ciclo extraurbano.

I prezzi (chiavi in mano) di Lancia Phedra 2.2 JTD con cambio manuale a 6 marce sono 34.210 e 35.810 euro, rispettivamente per l'allestimento Executive ed Emblema.


Fotogallery: Lancia Phedra 2.2 JTD