Il crossover italiano parte dai 17.250 euro promozionali della Web Edition e arriva a 30.650 euro

Dopo averne salutato il debutto al Salone di Parigi, dopo averla vista impegnata nella prima video prova di OmniAuto.it, dopo averne conosciuto le versioni di lancio Opening Edition e Web Edition, la Fiat 500X arriva finalmente nelle concessionarie italiane con il primo listino prezzi ufficiale. La crossover compatta italiana è infatti ordinabile presso la rete vendita Fiat con un range di prezzi che va dai 17.500 euro della 500X Pop 1.6 "E-torQ" 110 CV ai 30.650 euro della 500X Cross Plus 2.0 Multijet da 140 CV. La 500X con lo stile più cittadino ed elegante rientra nella categoria "City Look", a sua volta suddivisa negli allestimenti Pop, Pop Star e Lounge, mentre quella più simile ad un piccolo fuoristrada sfoggia l'anima "Off-road Look" in cui rientrano gli allestimenti Cross e Cross Plus. Destinata solo alla fase di lancio è invece la versione Web Edition della 500X 1.6 E-TorQ 110 CV 4x2 MT basata sulla versione Pop Star, che a fronte di un listino di 20.000 euro ha un prezzo promozionale di 17.250 euro. La 500X Opening Edition ordinabile online ha un listino di 21.900 euro con il motore 1.4 MultiAir 140 CV 4x2 MT, cifra che sale a 22.750 euro per la 1.6 MultiJet 120 CV 4x2 MT e a 30.650 nel caso della 2.0 MultiJet 140 CV 4x4 AT9.


Benzina da 17.500 euro


Ad aprire il primo listino della Fiat 500X ci pensa la 1.6 E-torQ 110 CV 4x2 Pop che rappresenta la soglia minima di accesso alla gamma con i suoi 17.500 euro. Per avere la 500X con lo stesso motore a benzina, ma con climatizzatore manuale, radio 5" touchscreen Bluetooth con DAB, fendinebbia e cerchi in lega da 17" occorre passare alla più ricca versione Pop Star che costa 20.000 euro. Salendo di un altro gradino nell'offerta della 500X a benzina si trova la 1.4 MultiAir 140 CV 4x2 Pop Star venduta a 21.900 euro o la Lounge che per 24.400 euro ha in più climatizzatore automatico bi-zona, sensori di parcheggio posteriori, vetri scuri, parti esterne cromate e cerchi in lega da 18". A chiudere verso l'alto il listino a benzina ci pensano poi la 500X 1.4 MultiAir 140 CV 4x2 Cross e Cross Plus da 22.900 e 25.400 euro rispettivamente. Anche queste hanno trazione anteriore con sistema elettronico Traction+, visto che la trazione integrale è per il momento riservata alle versioni diesel. Cross e Cross Plus si riconoscono anche per le barre longitudinali al tetto, i paraurti off-road con scudo protettivo.


Per il diesel si parte da 22.750 euro


La parte del listino 500X più interessante per il pubblico italiano è però quello delle motorizzazioni a gasolio che parte con i 22.750 euro della 1.6 MultiJet 120 CV 4x2 Pop Star e sale a 25.250 euro nell'allestimento Lounge. Rimanendo sulle versioni a trazione anteriore diesel, ma con sistema Traction+ e cambio manuale, il listino propone poi la 1.6 MultiJet 120 CV Cross a 23.750 euro e la Cross Plus a 26.250 euro. Un gradino più in alto si pongono invece le uniche 500X a trazione integrale disponibili già al lancio, entrambe dotate del turbodiesel di 2 litri e 140 CV, oltre che del cambio automatico a 9 marce. A confermare l'esclusività e la specializzazione da quasi fuoristrada ci pensano i prezzi più alti del listino che vanno dai 28.150 euro della 2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross ai 30.650 euro della stessa vettura in allestimento Cross Plus. Andando invece a spulciare nel listino della 500X si trovano chicche interessanti come gli interni in pelle da 900 euro, il Lane Assist da 250 euro, l'impianti audio Beats con 9 altoparlanti (600 euro), la vernice metallizzata da 600 euro e gli speciali colori da 1.300 euro che comprendono i tri-strato Rosso Amore e Giallo Amalfi e il metallizzato opaco Bronzo Magnetico.




Fiat 500X, le nostre impressioni di guida




Il crossover italiano più atteso di sempre conquista per lo stile "cinquecentesco" e il piacere di guida. In questo video trovate le nostre prime impressioni.

Fiat 500X, una faccia nota a Parigi