La nuova tre volumi punta sullo stile classico, tanto amato nei mercati “globali”, ma in Italia...

La nuova Fiat Tipo porta lo stesso nome della prima Tipo nata nel 1988, ma è tutta diversa perché se il modello originario era una hatchback a cinque porte, questa ha carrozzeria a tre volumi e quattro porte. Insomma, la nuova Tipo è una berlina - "sedan" come la definisce anche FCA - con il baule separato dal resto dell'abitacolo e cofano bagagli scollegato dal lunotto. Fiat crede molto in questa Tipo prodotta in Turchia sulla base del progetto Aegea, puntando soprattutto sull'aspetto funzionale, su due soli motori e sulla "massimizzazione del value for money" che si traduce in un prezzo promozionale di lancio di 12.500 euro. Queste sono le certezze della nuova Tipo, con tanto di dati ufficiali su misure, prestazioni e consumi, ma un dubbio resta: comprereste una Tipo col baule?


Sedan, un successo mondiale


Prima lasciarvi la parola per dirci cosa ne pensate di questa nuova Fiat Tipo e se la comprereste vogliamo però dare un'occhiata al mercato italiano delle berline a quattro porte, storicamente poco vivace e quasi inesistente nei segmenti B e C. Anche nel resto d'Europa le "sedan" compatte non hanno molto successo, se si esclude il caso della Skoda Octavia e il mercato turco, mentre gli automobilisti del Vecchio Continente un tempo legati alle tre volumi si stanno orientando verso hatchback, SUV e crossover. Se invece si volge lo sguardo a tutti gli altri mercati mondiali ci si accorge che l'idea dell'auto a quattro porte è un'auto globale, apprezzata in moltissimi Paesi di Asia, Africa e America; non è un caso infatti che fra le auto più vendute al mondo ci siano sempre classiche berline come Toyota Corolla, Hyundai Elantra e Toyota Camry.


Un'auto razionale come il suo pubblico


Ripercorrendo invece la storia delle berline Fiat degli ultimi anni possiamo elencare alcuni modelli partendo proprio da quello che al suo debutto si è scontrato con la già calante popolarità delle quattro porte in Italia: la Duna. Dopo la piccola col baule prodotta in Sud America è stato il turno delle più grandi Fiat Tempra, Brava e Marea, mentre le successive Albea a Linea costruite in Turchia non sono mai arrivate nel nostro Paese. Dal 2002 ad oggi in Italia non si è più vista una Fiat a tre volumi, almeno fino al debutto della nuova Tipo che intende capitalizzare il mercato di chi cerca proprio un'auto così, col baule e "razionale", in Italia come nel resto d'Europa, Medio Oriente e Africa. In fondo anche i grandi costruttori tedeschi si sono rivolti ai clienti delle berline compatte producendo l'Audi A3 Sedan, la Mercedes CLA e presentando la BMW Concept Compact Sedan.



Nuova Fiat Tipo | Il video ufficiale




La nuova Fiat Tipo ha ben poco a che vedere con l'omonima berlina prodotta da Fiat dal 1988 al 1995. Disegnata in Italia, ma sviluppata in Turchia nello stabilimento produttivo di Bursa, la Tipo è una tre volumi compatta 4 porte completamente nuova, concepita per essere semplice e funzionale, in linea con la filosofia razionale FCA "value for money".