Riservata all’Italia, questa serie speciale ha un portapacchi in fibra di carbonio e una valigia su misura. 6 esemplari a 30.500 euro

Una spider a due posti secchi non può certo essere considerata un’auto da viaggio, dato che a bordo lo spazio è poco e il bagagliaio ha una capacità sufficiente solo per un weekend fuori porta. Eppure basta qualche semplice aggiunta (e un pò di spirito di sacrificio) per utilizzarla anche in viaggio. Mazda lo dimostra con una serie speciale basata sulla MX-5 con il tetto in tela, chiamata MX-5 Grand Tour, disponibile in sei esemplari per l’Italia al prezzo di 30.500 euro.

Il portapacchi è in fibra di carbonio

La Mazda MX-5 Grand Tour va ordinata sul sito internet del costruttore anticipando 500 euro, che saranno restituiti in caso di rinuncia. Adotta il motore 2.0 da 160 CV, il cambio automatico a 6 marce e ha una dotazione “tutto incluso”, a partire dai rivestimenti in pelle fino all’impianto stereo con 9 altoparlanti e alle ruote da 17”. Compresi nel prezzo ci sono anche il portapacchi in fibra di carbonio e la valigia dedicata della Moncabas, due accessori che insieme permettono di fare meno rinunce al momento di scegliere cosa portare e cosa no.

Ne arriveranno altre due

La Grand Tour è la prima delle tre serie speciali messe a punto da Mazda per l’Italia, tutte realizzate in pochissimi esemplari e sviluppate per mettere in risalto una “faccia” della MX-5: la Grand Tour si rivolge a chi ama i viaggi, ma il costruttore ha anticipato che saranno lanciate presto una versione dedicata a chi ama la cura per i dettagli e un’altra a chi predilige lo stile. La MX-5 Grand Tour verrà consegnata 30 giorni dopo la firma del contratto.

Mazda MX-5 Grand Tour