Cresce sotto ogni punto di vista il SUV tedesco e porta al debutto tante nuove tecnologie

Sabbia, neve, ghiaia, l’asfalto del Nurburgring: la nuova generazione della BMW X5 è stata ovunque per affinare alla perfezione le sue doti dinamiche, promettendo il massimo in termini di guida su qualsiasi tipo di terreno. Ora eccola qui la madre di tutti i SUV di Monaco di Baviera, la capostipite di una famiglia sempre più numerosa che, in attesa della X7, ha in lei la propria ammiraglia.

Più grande sotto ogni punto di vista

Un modello cresciuto sotto ogni punto di vista, a partire dalle misure: +4 cm di passo, 2,7 di lunghezza, 6,6 di larghezza e 2,5 di altezza. Il risultato è un SUV imponente ma non pesante nell’aspetto, con un frontale dominato dal classico doppio rene sotto al quale ci sono generose prese d’aria, mentre ai fianchi i gruppi ottici a LED riprendono il solito disegno delle BMW. LED anche per i gruppi ottici posteriori, a sviluppo orizzontale, che sconfinano in parte nella fiancata. A seconda dell’allestimento scelto (xLine o M Sport) si possono poi avere dettagli differenti, più orientati allo spirito offroad sulla prima e maggiormente sportivi sulla seconda.

Leggi anche:

Il monitor si sdoppia

iDrive Operating System 7.0: il nome della rivoluzione tecnologica della nuova BMW X5 è questo. L’avevamo già sentito nominare un paio di mesi fa e ora eccoci davanti alla nuova strumentazione 100% digitale mostrata su un grosso schermo da 12,3”, la stessa misura del secondo schermo, sistemato al centro della plancia in posizione rialzata per gestire il sistema di infotainment. Si può scegliere se premere le icone sullo schermo, utilizzare la rotellina sul tunnel centrale, parlare sfruttando il sistema di riconoscimento vocale basato sul cloud oppure muovere le mani a mezz’aria per attivare le gesture. Un poker di modalità di gestione per un ecosistema sempre più ricco e articolato che permette di navigare sul web e può essere personalizzato a piacere a seconda di chi si trova alla guida. Al di sotto del monitor si trovano le bocchette dell’areazione e i comandi fisici per il climatizzatore. L’aumentare delle dimensioni esterne ha portato benefici a livello di abitabilità, con ancora più spazio per tutti gli occupanti (fino a 7, sistemati su 3 file) e i bagagli.

Nuova BMW X5 2019
Nuova BMW X5 2019

In linea o a V

Se si vuole la nuova BMW X5 al massimo della forma si può optare per il nuovo V8 4,4 litri bi-turbo benzina della xDrive50i, capace di 456 CV e 650 Nm di coppia, per passare da 0 a 100 km/h in 4,6". Ce ne mette invece 5,3 il 6 cilindri in linea di 3 litri da 335 CV e 447 Nm di coppia. Entrambi sono abbinati di serie al cambio automatico 8 rapporti e alla trazione integrale xDrive, in grado di distribuire la coppia tra i 2 assi e con differenziale elettronico al posteriore.

Nuova BMW X5 2019
Nuova BMW X5 2019

Curva anche dietro

Sono numerose le novità meccaniche della BMW X5 di quarta generazione, a partire dall’asse posteriore sterzante passando per il Dynamic Damper Control System offerto di serie o per le sospensioni ad aria (optional) fino ad arrivare alle barre stabilizzatrici. Tutti sistemi che, a quanto dicono gli uomini di Monaco di Baviera, migliorano il comportamento su strada e in off-road. Fuoristrada che può essere affrontato senza particolari paure di rovinare la carrozzeria grazie al pacchetto specifico che offre, tra le altre cose, speciali protezioni sottoscocca.

Nuova BMW X5 2019
Nuova BMW X5 2019

Ci sono poi tutti i nuovi sistemi di assistenza alla guida, con Active Driving Assistant di serie che integra Blind Spot Detection, Lane Departure Warning, Rear Collision Warning, Frontal Collision Warning and Pedestrian Warning with City Collision Mitigation, Cross Traffic Alert Rear e Speed Limit Information. Come upgrade si può avere l’Active Driving Assistant Professional che aggiunge cruise control adattivo, automatic lane change (che cambia corsia automaticamente quando si mette la freccia). La nuova BMW X5 poi può parcheggiare da sola e uscire in autonomia dai parcheggi grazie a un sistema che memorizza le manovre effettuate per entrarci.

Fotogallery: Nuova BMW X5