Nuova edizione speciale a tiratura limitata per le versioni mosse dal 2.0 200 CV e 2.2 da 180 CV

Si presenta col paraurti anteriore modificato, con prese d’aria maggiorate, la Alfa Romeo Giulia Sport Edition, edizione speciale a tiratura limitata della berlina italiana. Quella del frontale è solo la prima di una serie di modifiche estetiche, riprese dalla “sorella” Veloce, come ad esempio il posteriore caratterizzato dall’estrattore dal quale escono i 2 scarichi. Le modifiche della carrozzeria si concludono con la cornice dei cristalli in nero lucido.

Ambiente sportivo

Le peculiarità della Alfa Romeo Giulia Sport Edition comprendono anche l’abitacolo, dove ci sono volante sportivo ricoperto in pelle, alluminio per le palette del cambio (l’automatico 8 rapporti è l’unica scelta possibile) e inserti su plancia, tunnel centrale e pannelli porta. Sotto l’aspetto della tecnologia di serie invece c’è il sistema di infotainment con monitor da 6,5”, compatibilità con Android Auto ed Apple CarPlay e il navigatore satelliate Alfa Connect Nav. Concludono la lista il sedile posteriore reclinabile con schema 40/20/40 e lo specchietto retrovisore elettrocromico.

Alfa Romeo Giulia Sport Edition

Benzina o diesel

L’allestimento speciale Sport Edition dell’Alfa Romeo Giulia è disponibile unicamente in abbinamento al 2.0 turbo benzina da 200 CV o al 2.2 turbo diesel da 180 CV, entrambi con la sola trazione posteriore. Il prezzo di listino è fissato a 47.000 euro, a prescindere dalla motorizzazione scelta, con la possibilità usufruire di una rateizzazione a 290 euro al mese.

Leggi anche:

Fotogallery: Alfa Romeo Giulia Sport Edition