Esemplare unico realizzato dal reparto Q per un cliente, debutta a Goodwood. La speciale city car tocca i 274 km/h

Mossa a sorpresa di Aston Martin per l’edizione 2018 del Goodwood Festival of Speed. La Casa britannica porta infatti nella tenuta di Lord Marsh la Cygnet V8, esemplare unico realizzato per un cliente dal reparto Q installando sul posteriore il motore 4.7 V8 aspirato della Vantage S con 436 CV e 490 Nm. Il risultato è una minuscola sportiva a trazione posteriore basata sull’ormai scomparsa Toyota IQ e quindi lunga appena 3,70 metri che si permette di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi e toccare i 274 km/h, coraggio permettendo…

Sospensioni a doppi quadrilateri e cerchi da 19”

Rispetto alla Cygnet di base, city car super esclusiva prodotta dal 2011 al 2013 in 300 esemplari, la Cygnet V8 è stata modificata e rinforzata a livello di telaio e trasmissione (con relativo albero e tunnel). aggiungendo sedili a guscio Recaro e plancia in fibra di carbonio. il peso di questa microscopica Cygnet V8 arriva comunque a 1.375 kg contro i 1.000 kg della vettura donatrice. Inedite sono anche le sospensioni a doppi quadrilateri sulle quattro ruote, i passaruota allargati in fibra di carbonio e i cerchi in lega a cinque razze da 19 pollici che calzano pneumatici Bridgestone 235/40 19” davanti e 275/35 19” dietro.

Leggi anche:

3,70 metri di auto da corsa

La carrozzeria è dipinta in colore verde Buckinghamshire Green su cui fanno contrasto le pinze freno gialle della V8 Vantage S. La stessa coupé Aston Martin fornisce il cambio a sette marce sequenziali Sportshift II, mentre l’abitacolo è allestito come una vettura da corsa. Oltre ai sedili Recaro con cinture di sicurezza a quattro punti, dentro all’Aston Martin Cygnet V8 c’è il volante rimovibile rivestito in Alcantara, il quadro strumenti della Vantage, pannelli porta in carbonio con maniglie interne in pelle, roll bar ed estintore in ottemperanza ai regolamenti FIA. A questo punto non resta che vedere questo “razzo tascabile” alle prese con la famosa salita di Goodwood.

Gallery: Aston Martin Cygnet V8 concept