La piccola, attesa nel 2019, sarà lunga circa 4 metri e avrà un look ricco di personalità. Il motore? A batterie

Guardate l'auto nella ricostruzione qui sopra e poi confrontatela con la Honda Civic. Sono due vetture che ad una rapida occhiata non sembrano nemmeno dello stesso costruttore: la Urban EV è semplice e quasi razionale, la Civic elaborata e molto coraggiosa (di cui Honda ha persino creato un esemplare unico in declinazione pick-up). Nel listino della casa giapponese è la prima però a rappresentare un'eccezione, perché da alcuni anni la Honda ha virato verso linee più complesse e ricche di personalità, mentre la Urban EV ha un aspetto retrò che sembra uscito dalla macchina del tempo. Il prototipo Urban EV è stato mostrato a settembre 2017, ma fin da subito era evidente che la casa giapponese non avrebbe rinunciato a linee così personali: pochi mesi fa è stato confermato che l'utilitaria verrà messa in produzione dal 2019. La notizia non ci ha lasciato indifferenti e quindi eccoci qua ad immaginare l'auto definitiva.

Si ispira alla N360 del 1957

Confessiamo che in questo caso non è stato difficile trasformare il prototipo nell'auto di vendita, perché in base alle informazioni che abbiamo raccolto la Urban EV attesa nel 2019 sarà molto simile alla proposta di stile dell'anno scorso. Cambieranno dettagli minimi, come ad esempio i fari anteriori, i cerchi e l'assetto (non più “rasoterra”), ma l'utilitaria giapponese resterà una macchina dal look allegro e sbarazzino ispirata per alcuni dettagli alla Honda N360 del 1967, una minuscola tre porte lunga appena 3,00 metri con i fari anteriori rotondi, i montanti del tetto sottili e le fiancate senza fronzoli, dettagli ripresi fedelmente dalla Urban EV. I tecnici della casa giapponese però avranno a loro disposizione una meccanica al passo con i tempi, sulla quale poggerà una carrozzeria lunga circa 4,00 metri. All'interno sarà difficile ritrovare il grande schermo centrale.

I primi ordini dal 2019

A dispetto del look vintage la Honda Urban EV sarà una vettura molto attuale e innovativa, perché è confermata la presenza di un motore elettrico, il primo per una Honda in Europa. Questo primato insomma non finisce nelle mani di una vettura “qualunque”, ma di una piccola ricca di carattere che potrebbe affermarsi nelle gradi città per via del suo aspetto così diverso e fuori dall'ordinario. Gli ordini della Urban EV sono attesi da inizio 2019.

Leggi anche

Fotogallery: Honda Urban EV, il rendering