Nuova Honda Civic, si è data allo sport [VIDEO]

Data di nascita: 1972, due anni prima della Golf. La Honda Civic è un pezzo di storia dell'auto e, con questa, è arrivata a dieci generazioni. Rivoluzionata più volte, per la verità non sempre con successo, di sicuro non è mai stata una macchina banale. E banale non lo è nemmeno l'ultima, questa. Costruita su una piattaforma completamente nuova e dotata di motori a benzina del tutto inediti per Honda, si inserisce in un segmento difficile ed affollato, quello della Golf.


Com'è


Diversa. Dalla vecchia ma anche dalla media: la nuova Civic la riconoscerete al volo, quando la incrocerete per strada, perché non ce ne sono molte di macchine con un muso così schiacciato, solcato nella parte bassa da grandissime prese d'aria. Non è da meno il posteriore, con enormi griglie nere nel paraurti, il doppio spoiler, lo scarico doppio al centro (ma non su tutte le versioni) e i montanti inclinati come sulle coupé. Il design è molto muscolare anche sulla fiancata, grazie ai passaruota in evidenza e al tetto che scende verso la coda. La Civic numero 10 è nuova soprattutto dove non si vede: nel telaio e nei motori. Quanto al primo, se hai guidato la vecchia ti rendi subito conto che qualcosa è cambiato, perché sei seduto più in basso (di 3,5 cm), a vantaggio dell'abbassamento del baricentro e - almeno per gli appassionati - della sensibilità di guida. Come è stato ottenuto...