A quattro porte sì, ma sportiva e alta da terra: sarà così la berlina del futuro per la casa giapponese

Come alcune vernici cangianti, anche la Nissan IMs cambia aspetto in base a come la si guarda: da certe angolazioni è una berlina, da altre un crossover e da altre ancora una sportiva. Il prototipo della casa giapponese per il Salone di Detroit 2019 è un mix di stili e “filosofie” diverse, che Nissan ha già deciso di utilizzare come fonte di ispirazione per una berlina sportiva in arrivo nei prossimi anni, più distintiva delle quattro porte oggi in vendita per via di soluzioni come il tetto tagliato, le fiancate levigate e un look all’insegna del minimalismo.

L’interno diventa un salottino

La Nissan IMs insomma è uno di quei prototipi che dettano il family feeling futuro di una casa automobilistica, ovvero quei tratti di stile comuni dalle utilitarie fino all’ammiraglia: sulle Nissan che verranno possiamo aspettarci fari anteriori più sottili, la mascherina allargata (ma sempre a forma di V) e fanali posteriori a tutta “larghezza”.

La IMs però ha altre “frecce” al proprio arco, perché è dotata di un interno modulabile: quando è in funzione la guida autonoma si possono ruotare i sedili anteriori e creare così un salottino, ma il guidatore può assumere il controllo dell’auto e divertirsi fra le curve.

Maxi batteria, maxi autonomia

Il prototipo insomma riesce a coniugare comfort e sportività, non soltanto alla guida. L’accesso a bordo ad esempio può sembrare difficoltoso per via del tetto basso e tagliato, ma le portiere laterali che si aprono ad armadio (senza montante al centro) facilitano la salita e la discesa a bordo, complice la generosa altezza da terra.

E poi il divano posteriore, che all’occorrenza può trasformarsi in una poltrona “presidenziale”: è possibile infatti ripiegare i due sedili laterali e trasformarli in poggiabraccia. La IMs è dotata di una maxi-batteria da 115 kWh, montata sotto il pavimento, oltre a due motori elettrici da 489 CV complessivi. L’autonomia è di 622 km.

Fotogallery: Nissan IMs concept, le foto live da Detroit