Attesi 26 milioni di turisti in viaggio su strade e autostrade. Qui le informazioni utili

Quest'anno Pasqua cade quasi in corrispondenza con le due festività civili della Liberazione, 25 aprile, e del Lavoro, 1 maggio. Su strade e autostrade si attendono circa 26 milioni di turisti e molte code, data la chiusura delle scuole, si dovrebbero registrare già da mercoledì 17 aprile.

Per questo, più che in passato, è bene informarsi sulla viabilità, anche in città, dove in molti casi alcune strade saranno chiuse per le consuete processioni pre Pasquali. Di seguito trovate tutti i dettagli.

Quando evitare di mettersi in viaggio

In questo periodo sarebbe bene ricorrere alle cosiddette "partenze intelligenti" ovvero partire nei giorni e orari meno trafficati. In particolare si consiglia di evitare viaggi lunedì 22 aprile, il giorno di Pasquetta, tra le ore 11 e le 13 e dalle 18 alle 21.

Le stesse fasce orarie sono indicate come da bollino rosso per giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio. Per richiedere informazioni sulle condizioni della viabilità si può telefonare al numero verde 1518 (centrale operativa CCISS viaggiare informati), qui tutti i dettagli.

Divieti di circolazione per i camion

Per effetto del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nr. 525 del 4 dicembre 2018, recante le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione per l’anno 2019, è previsto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti come di seguito specificato:

• Venerdì 19 Aprile dalle ore 14.00 alle ore 22.00
• Sabato 20 Aprile dalle ore 09.00 alle ore 16.00
• Domenica 21 Aprile dalle ore 09.00 alle ore 22.00
• Lunedì 22 Aprile dalle ore 09.00 alle ore 22.00
• Giovedì 25 Aprile dalle ore 09.00 alle ore 22.00
• Mercoledì 01 Maggio dalle ore 09.00 alle ore 22.00

Previsioni traffico in città

Per l'esodo di Pasqua e il ponte del 25 aprile e 1 maggio una previsione sulla viabilità in città la fornisce Waze, la app di navigazione di Google, che però si basa sui dati registrati l'anno scorso nelle città di Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova e Palermo. Per esempio gli orari peggiori per muoversi nella Capitale si sono registrati nel corso della mattinata, nello specifico: dalle 10 alle 11 nel giorno Pasqua, dalle 9 alle 11 a Pasquetta, il 25 aprile dalle 9 alle 10 ed il 1 maggio dalle 10 alle 11. Di seguito l'infografica con tutti i dettagli:

Ponte waze

A chi si deve spostare consigliamo sempre di utilizzare navigatori che raccolgono i dati sul traffico in tempo reale, anche perché come abbiamo detto in questi giorni ci sono anche chiusure straordinarie di alcune strade per processioni o manifestazioni legate alle ricorrenze da festeggiare.

Via Crucis e processioni, strade chiuse e divieti

Le città in cui si svolgeranno le processioni di Pasqua sono tante, per questo suggeriamo di informarsi presso i singoli comuni. Papa Francesco presiederà al Colosseo la Via Crucis il Venerdì Santo alle ore 21.15; la Questura ha già predisposto misure di sicurezza eccezionali. Dalle ore 13 di venerdì, sino a cessate esigenze, saranno chiuse via degli Annibaldi; via dei Fori Imperiali; via Celio Vibenna, nella direttrice da piazza del Colosseo a via di San Gregorio; via di San Gregorio, da via Celio Vibenna a piazza di Porta Capena; via Cavour, in direzione di via dei Fori Imperiali, da largo Visconti Venosta a largo Corrado Ricci. Dalle 15, via di San Gregorio e via Celio Vibenna chiuderanno anche nel verso da Porta Capena al Colosseo. Deviate anche le linee di bus 51, 75, 81, 85, 87 e 118.

Previsioni meteo

Grazie al ritorno dell'anticiclone subtropicale, per Pasqua si prevede tempo stabile e in prevalenza soleggiato su tutto il Paese. Poche nubi sparse, con ampie schiarite, fino a martedì 23 aprile quando al Centro Nord tornerà la pioggia e addirittura si attende neve ad alta quota.

meteo pasqua