Dal 2022 la Casa coreana fornirà in primo equipaggiamento su tutti i modelli almeno uno dei suoi Rear Occupant Alert

In Italia ancora si attendono le ultime disposizioni ministeriali per rendere effettivo l’obbligo, per i bambini trasportati in auto, dei dispositivi anti abbandono. Negli USA, dove il problema almeno in termini assoluti, è decisamente più vasto che in Europa, sono le Case che pressano sulle istituzioni perché questi dispositivi diventino standard.

Una di queste è Hyundai che ha deciso di montare, di serie su tutte le auto, a partire dal 2022, il suo Rear Occupant Alert che monitora le aperture e le chiusure delle portiere posteriori e allerta il conducente nel caso si verificasse un'anomalia.

Hyundai Rear Occupant Alert

Come optional la Casa Coreana offre anche un sistema a infrarossi di rilevamento del movimento, relativo sempre ai sedili posteriori che sarà disponibile, a partire dal 2019, sulla Santa Fe (Ultrasonic Rear Occupant Alert).

Per i bambini ma anche per animali domestici e oggetti preziosi

Questi dispositivi pensati principalmente per i bambini si adattano anche ai piccoli animali domestici o alla dimenticanza di oggetti preziosi sul sedile posteriore dato che si basano rispettivamente su un principio di logica e su una rilevazione generica del movimento non sono quindi collegati direttamente ai dispositivi di ritenuta come i seggiolini o le cinture.

Hyundai Rear Occupant Alert

Apertura e chiusura delle porte

Il Rear Occupant Alert che si basa sull’apertura e chiusura delle porte posteriori si fonda sul principio logico per cui se viene aperta una delle due porte posteriori prima di accomodarsi al posto guida qualcosa o qualcuno è (o è stato) sistemato dietro quindi, al momento dello spegnimento dell'auto viene ricordato di controllare i sedili posteriori con un alert sul quadro strumenti centrale.

Hyundai Rear Occupant Alert

Sensori di movimento

Il sistema che utilizza sensori di movimento è ancora più drastico e si basa, appunto, sul controllo a infrarossi dei sedili posteriori. Ovviamente non si può applicare a oggetti, ma nel caso in cui dopo che il veicolo è stato chiuso venga rilevato un movimento, il conducente è avvertito sia dal suono del clacson sia da un alert via bluethooth sul cellulare.

'

Fotogallery: Nuova Hyundai Santa Fe 2018