La reincarnazione della De Tomaso si mostra nelle prime immagini dal vivo con il suo look Anni ’70

Quando venne svelata a maggio 2019 la Panther ProgettoUno venne acclamata come una delle auto più raffinate ed eleganti del panorama mondiale.

E oggi, la prima supercar prodotta dalla carrozzeria modenese si può vedere in azione in quello che è il primo video ufficiale rilasciato dalla Casa, dove saltano all'occhio fin da subito interessanti particolari tipici degli Anni '70 a cui si ispira fortemente.

Eleganza, design e qualità

Alla base del progetto è impossibile non notare le linee statiche della celebre De Tomaso Pantera. L’influenza è tanto notevole quanto piuttosto marcata, come se si volesse realizzare una sorta di tributo ai modelli del passato.

Il collegamento con i giorni nostri c’è ed è presente anche all’interno della tecnologia CFD utilizzata per ottenere il massimo delle prestazioni aerodinamiche con un corpo vettura realizzato in fibra di carbonio.

Il richiamo al contemporaneo non finisce qui e lo si ritrova in tutto il design della vettura. Non passano inosservati i fari anteriori a scomparsa che mantengono il loro stile iconico, seppur siano realizzati in fibra di carbonio e allumini, mentre le lampade sono Bi-LED.

ARES Design Panther ProgettoUno
ARES Design Panther ProgettoUno

Dentro l’abitacolo invece c’è quel giusto mix fra innovazione e retrò che non può non prevedere l’inserimento di un display digitale da ben 12,3 pollici ed un impianto Hi-Fi Daniel Hertz studiato ad hoc.

ARES Design Panther ProgettoUno

Cura ed eleganza diffusa in un'abitacolo che sarà completamente personalizzabile, in base alle richieste del singolo cliente. Ampia scelta anche per tutti i rivestimenti, che spaziano dalla pelle Nappa all'Alcantara.

Non manca, ovviamente, nemmeno la fibra di carbonio nell’abitacolo, con i singoli pannelli realizzati a mano e ricoperti da pelle di alta fattura.

Prestazioni elevate per ogni contesto

Le prestazioni del motore vanno a completare quello che l’azienda definisce un quadro impeccabile. Il motore V10 90° da 5.2 litri è in grado di raggiungere i 325 km/h di velocità massima.

650 CV e 600 Nm di coppia sono in grado di fornire quel divertimento necessario per un'auto con queste forme, anche grazie ad un cambio manuale a sette marce doppia frizione ed alla trazione integrale.

Fotogallery: ARES Design Panther ProgettoUno

Non si è tralasciato neppure un dettaglio relativo all’impianto frenante realizzato in collaborazione con Brembo. I dischi carboceramici avranno due pinze differenti con sei e quattro pistoncini presenti rispettivamente nella zona anteriore e posteriore.

Fanno la loro sporca figura anche i cerchi Vossen - da 20” all’anteriore e 21” al posteriore -insieme alle gomme Pirelli, 255/30/R20 anteriori e 325/25/ R21 posteriori.

ARES Design Panther ProgettoUno

Disponibilità, prezzo e tempi di consegna

ARES Design negli anni ha saputo differenziare il proprio lavoro passando dalla personalizzazione alla produzione per pochi clienti. Ormai la ProgettoUno è entrata nella fase finale dello sviluppo, tanto che ormai possiamo definirla un realtà concreta.

La produzione è ufficialmente iniziata e la tiratura sarà limitata a 21 unità con tempi di consegna stimati sulle 12 settimane. Il prezzo verrà comunicato solo su richiesta da parte dell’acquirente.