Secondo una ricerca noi italiani siamo i più indisciplinati quando si parla di questo argomento

Le cinture di sicurezza come le conosciamo oggi, vale a dire con ancoraggio a 3 punti, nascono nel 1958 per opera di Nils Bohlin, ingegnere alle dipendenze di Volvo, che nel 1959 le rese optional di alcuni suoi modelli, rendendole poi di serie nel 1963.

Una rivoluzione copernicana per la sicurezza in auto, della quale difficilmente oggi potremmo fare a meno. O anche no: secondo una ricerca effettuata dall’ETSC (Euroepan Transport Safety Council), noi italiani sappiamo farne abbondantemente a meno, a differenza degli automobilisti tedeschi e inglesi.

Fanalino di coda

La ricerca infatti evidenzia come (i dati sono nel 2015) nel Bel Paese solo il 62% degli occupanti anteriori allacci la cintura di sicurezza. Dietro di noi solo a Croazia col 61%. Una negligenza che, oltre ad essere punita con sanzioni da 80 a 323 euro, mette in grave pericolo l’incolumità degli occupanti.

Ancora peggio va per chi siede nei posti posteriori: in Italia appena il 15% allaccia le cinture di sicurezza. Meno di 1 occupante su 5, con pesanti conseguenze in caso di incidente. Ma perché noi italiani siamo così refrattari all’utilizzo di questi sistemi di ritenuta?

Le risposte possono essere psicologiche o legate alla salute – il Codice della Strada permette infatti a chi presenta determinate patologie di poter circolare con le cinture di sicurezza non allacciate – ma il peso su eventuali danni (anche fatali) in caso di incidente è pesantissimo.

Cosa dice la legge

A dire chi e quando deve allacciare le cinture di sicurezza è l’articolo 172 del Codice della Strada, il quale stabilisce l’obbligatorietà di uso dei sistemi di ritenuta per tutti i passeggeri, sia anteriori sia posteriori.

Obbligatorietà che il deve essere fatta rispettare dal conducente e che, come ricordato precedentemente, se non osservata prevede una sanzione da un minimo di 80 a un massimo di a 323 euro con, in caso di recidiva, sospensione della patente da un minimo di 15 giorni a un massimo di 2 mesi.

E voi allacciate le cinture di sicurezza, anche quando siete seduti sui posti posteriori?