L'app si chiama Sound Analyzer e, dopo la diagnosi, suggerisce anche gli interventi da svolgere

La sezione DigiLab di Skoda sta testando nelle proprie officine una nuova app per smartphone, chiamata Sound Analyzer, che sfrutta l'intelligenza artificiale per identificare rapidamente - e con maggior accuratezza - l'eventuale necessità di interventi sull'auto.

L'app infatti registra il rumore dell'auto a motore accesso e, confrontandolo con un database di riferimento, identifica eventuali anomalie. In più, l'algoritmo del software può stabilire direttamente la causa del problema e, di conseguenza, suggerire gli interventi da svolgere.

Ancora in via di sviluppo

L'app in questione per ora riesce già a verificare dieci parametri diversi, fra cui il sistema di sterzo, il compressore dell'aria condizionata e il corretto funzionamento della doppia frizione nei cambi DSG, il tutto con accuratezza superiore al 90%.

Fotogallery: Skoda Sound Analyzer, l'app per la diagnosi

Sono 14 i paesi impegnati a collaudare l'app - che è ancora in fase di test - fra cui figura anche l'Italia, con sette dealer su un totale di 245. L'obiettivo, per Skoda, è la possibilità di offrire una "manutenzione predittiva" ai propri clienti.

Stanislav Pekar, Responsabile di Skoda After Sale, ha detto a riguardo:

"L'app Sound Analyzer è solo il primo esempio dei vantaggi che la digitalizzazione porterà in Skoda. Continueremo in futuro a implementare le tecnologie di intelligenza artificiale nei nostri processi, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente l’esperienza per i nostri Clienti."