La storia del Guinness World Record è piena di primati davvero bizzarri e, come vi stiamo raccontando in queste settimane, nella lunghissima lista di imprese c’è posto anche per le auto. È il caso del cambio ruota più veloce del mondo effettuato mentre la macchina gira su se stessa. Un’operazione già complicata da fermo, figuratevi in movimento... Guardate per credere (o forse lo avete già visto?).

Altro che pit-stop di F1

Nel video, girato nel 2010 in occasione de “Lo Show dei record” di Roma, è protagonista lo stunt-man britannico Terry Grant. Il pilota, dopo essere salito a bordo dell’auto e aver iniziato a farla roteare su se stessa, scende dal veicolo per andare a recuperare l’attrezzo del mestiere, vale a dire un trapano che gli servirà per svitare la ruota e rimontare quella sostituiva.

Dopo essere risalito, non senza qualche difficoltà, a bordo del veicolo, avvita un cric posizionato nel paraurti anteriore per consentire all’auto di continuare il suo loop a 360 gradi anche senza la ruota. A questo punto, una volta smontato il cerchio, va a recuperare quello sostitutivo e inizia ad avvitare i bulloni, prima a mano, e poi con il trapano.

Completata l’operazione non gli resta che abbassare il cric e tornare a bordo dell’auto. Il tutto in soli 3 minuti e 10 secondi: un record che va dritto nell'archivio dei Guinness dei Primati.

Una vera star dei record

E Terry Grant, autore dell’impresa, è detentore di molti altri Guinness World Record, fra i quali il giro della morte a bordo della Jaguar F-Pace e il "volo" per 15,3 metri a testa in giù atterrando sulle ruote della E-Pace. Un record con avvitamento di cui vi avevamo parlato nel 2017 e di cui potete rivedere qui il dietro le quinte. La preparazione ha richiesto delicati calcoli, 33 salti di prova e alcune modifiche all’auto, ma il risultato lascia senza parole!