Una nuova Batmobile? Non esattamente. Quella che vedete è la FZero, un’incredibile hypercar realizzata dalla neozelandese Rodin Cars. Si tratta di un’auto omologata esclusivamente per la pista con caratteristiche estetiche e tecniche pazzesche destinate a farla spiccare nettamente rispetto alle “solite” vetture da track day.

Esagerata in tutto

Se la Rodin vi sembra enorme è perché lo è davvero. La FZero è lunga 5,50 metri (oltre mezzo metro in più di una Mercedes Classe E o di una BMW Serie 5), larga 2,20 metri (20 centimetri in più di una Range Rover) ed è alta 1,13 metri (4 cm in meno di una Lamborghini Huracan), oltre ad avere un generoso passo di 3 metri netti.

Rodin FZero
Rodin FZero
Rodin FZero

Nonostante le proporzioni extra large, però, la Rodin è un peso piuma con soli 698 kg fatti segnare sulla bilancia. Ciò è dovuto all’ampio utilizzo di fibra di carbonio, impiegato per la scocca e numerosi pannelli. L’hypercar monta anche freni carboceramici con dischi da 380 mm anteriori e posteriori e cerchi in lega di magnesio da 18” OZ Racing su pneumatici slick Avon.

Un’ibrida da Formula 1

A dare vigore alla Rodin c’è un 4.0 V10 biturbo definito dall’azienda stessa come “rivoluzionario”. Sviluppato da zero in collaborazione con Neil Brown Engineering, è in grado di erogare 1.000 CV e 910 Nm e può raggiungere i 10.000 giri. Non solo: il powertrain è completato da un’unità elettrica per un totale di 1.176 CV e 1.026 Nm trasferiti alle sole ruote posteriori attraverso un cambio automatico a 8 rapporti.

Rodin FZero

Inoltre, Rodin afferma che l’aerodinamica sarà talmente raffinata da raggiungere i 4.000 kg di deportanza e i 360 km/h di velocità massima. Il prezzo? 2,2 milioni di euro. Ma non dovrebbe essere un problema per i soli 27 fortunati che potranno mettersela in garage.

I primi test su strada inizieranno a fine 2022 e successivamente la Casa produrrà anche una versione omologata per la strada.

Fotogallery: Rodin FZero