Una Alpine A110 così estrema non si era mai vista prima, con un cattivissimo look in fibra di carbonio e una potenza di 300 CV. Si chiama Alpine A110 R e rappresenta l'addio all'endotermico della coupé francese destinata, come molti altri modelli, a diventare puramente elettrica nel prossimo futuro.

Ma ci sono addii e addii e quello della A110 è all'insegna dell'alzare l'asticella. Rispetto alle sorelle infatti è "più" in tutto, ponendosi di diritto al vertice della gamma, con una chiara ispirazione al mondo delle corse ma con la possibilità di girare liberamente in strada. Anche in una versione speciale a tiratura limitata dedicata - e firmata - da Fernando Alonso.

Vestito leggerissimo

Basta guardare il posteriore con quel suo alettone con supporti a "collo di cigno", grazie al quale il carico aerodinamico aumenta di 29 kg. Sono invece 14 i chili in più all'anteriore, resi possibili dalla stessa lama di carbonio dell’A110 S, con però gli otturatori di ingresso dell’aria integrati nel paraurti.

Alpine A110 R

Tornando al posteriore, il diffusore in fibra di carbonio e vetro ha dimensioni maggiori rispetto alle altre A110 e riduce le turbolenze aumentando l’area di bassa pressione. Al suo fianco sono sistemate due nuove alette (ancora una volta in fibra di carbonio) il cui compito è quello di guidare l’aria fino in fondo al diffusore.

Alpine A110 R
Alpine A110 R

Fibra di carbonio a profusione utilizzata anche per tetto, cofano anteriore, cofano posteriore, gusci dei sedili sportivi e cerchi (da 18") con un disegno differente tra anteriore e posteriore. Ben più leggeri rispetto ai normali cerchi in lega sono stati studiati per garantire la massima efficienza aerodinamica possibile e per raffreddare al meglio l'impianto frenante, firmato Brembo, che non conta su dischi carboceramici ma proprio grazie al sistema di raffreddamento garantiscono sempre ottime performance anche sotto stress.

Alpine A110 R
Alpine A110 R

Le modifiche apportate alla A110 R dai tecnici Alpine riguardano anche il telaio, con assetto ribassato di 10 mm rispetto alla "S" e molle specifiche più rigide, abbassabile di altri 10 mm grazie a una regolazione manuale degli ammortizzatori. Ci sono poi nuove barre antirollio con rigidità aumentata del 10% all’anteriore e del 25% al posteriore.

Che voce

A beneficiare dell'opera di alleggerimento, che porta il peso totale della Alpine A110 R ad appena 1.082 kg, è naturalmente il motore, il cui lavoro è reso più agevole. Anche grazie alla potenza portata a 300 CV con 340 Nm di coppia, con passaggio da 0 a 100 km/h in appena 3,9" e velocità massima di 285 km/h. La trazione naturalmente rimane posteriore, con coppia e cavalli trasmette alle ruote tramite un cambio automatico a 7 rapporti. Il tutto accompagnato da un sound mai così cupo (guardare - e ascoltare - il video per credere).

Alpine A110 R

Non mancano naturalmente vari settaggi per le modalità di guida, dalla Normal alla più estrema Track - con la possibilità di spegnere completamente l'ESC - passando per la Sport. Tutte influiscono sulla risposta dell'acceleratore, sulla taratura dell'assetto e sulle cambiate.

La versione di Alonso

Al fianco della A110 R "normale" è stata presentata anche la versione speciale (letteralmente) firmata da Fernando Alonso. Prodotta in appena 32 esemplari, come le vittore del pilota spagnolo in Formula 1, sfoggia una livrea dedicata con colori scelti direttamente da Alonso e piccoli particolari specifici, come per esempio il tricolore non più blu, bianco e rosso (la bandiera francese) ma blu, arancione e giallo, combinazione cromatica che da sempre accompagna il pilota dell'Alpine F1 Team.

Alpine A110 R Alonso

Alpine A110 R Alonso

Alpine A110 R Alonso

Alpine A110 R Alonso

Ci sono anche modifiche meccaniche, come l'assetto più rigido del 5% con la possibilità di ribassarlo di ulteriori 10 mm rispetto alla A110 R su cui si basa.

Il prezzo della Alpine A110 R? Ancora non è stato comunicato ma potrebbe aggirarsi intorno agli 80.000 euro. Ne sapremo sicuramente di più entro novembre 2022, quando la coupé francese entrerà in commercio.