Fra le novità di iOS 17, l’ultimo major update rilasciato da Apple per iPhone, c’è SharePlay, una funzione di Apple Music con cui controllare la riproduzione musicale, ora disponibile anche in auto tramite CarPlay.

È uno strumento che permette di riprodurre della musica insieme ad altre persone, creando una sorta di coda musicale condivisa e gestibile da più utenti. In sostanza: chiunque partecipi a una sessione di SharePlay può gestire la musica in riproduzione direttamente dal proprio iPhone.

Cosa serve per usare SharePlay in auto

Non ci sono requisiti particolari per usare SharePlay in auto con Apple CarPlay. Ma essendo una funzione legata a iOS 17, la versione software rilasciata in forma stabile a settembre 2023, richiede un iPhone compatibile (modelli usciti a partire dal 2018 e seguenti).

È necessario inoltre che la persona che guida abbia un abbonamento ad Apple Music per collegarsi al software dell’auto, abbonamento non necessario per i passeggeri che desiderano partecipare alla sessione musicale condivisa, i quali debbono ugualmente possedere un iPhone con iOS 17 e versioni successive.

Come funzionano le sessioni di SharePlay

La coda musicale condivisa di SharePlay con Apple CarPlay si crea a riproduzione avviata, con gli iPhone dei passeggeri che ricevono una notifica dedicata che chiede loro se desiderano partecipare alla sessione di SharePlay. Toccando “Connetti” il conducente riceve una notifica in CarPlay per abilitare il nuovo utente, che può così scegliere cosa riprodurre direttamente dal proprio iPhone.

Per partecipare a una sessione di SharePlay in auto, i passeggeri possono usare anche i codici QR collegandosi via Bluetooth. Per farlo basta toccare l’icona di condivisione nella schermata “In riproduzione” di Apple CarPlay, e usare la fotocamera dell’iPhone per inquadrare il codice QR visibile sullo schermo del sistema di infotainment dell’auto.

I codici QR sono utili anche per aggiungere altri passeggeri alla lista di persone che possono gestire la riproduzione nell’auto. Chi già ne fa parte può infatti aprire l’app Musica su iPhone e, dalla sezione “In riproduzione”, toccare la medesima icona di condivisione che, oltre a mostrare l’elenco dei partecipanti, permette di generare un codice QR per invitare un’altra persona a partecipare, con il guidatore chiamato anche in questo caso a confermare l’accesso.