La Fiat 600 segna il ritorno della Casa nel segmento B, quello delle piccole, lasciando scoperto dopo l'addio alla Punto. Contraddistinta dalla carrozzeria da SUV/Crossover e linee simili a quelle della 500e, la nuova arrivata inizialmente sarà disponibile unicamente in versione elettrica, cui successivamente si aggiungeranno anche versioni elettrificate. La piattaforma è la CMP di origine PSA, condivisa con Opel Mokka, Peugeot 2008 e DS 3.

Esterni 

Lo stile della Fiat 600 riprende quello della 500 elettrica e ne rappresenta di fatto la versione più grande e ad assetto rialzato. Dai gruppi ottici all'andamento del tetto passando per molti dettagli lo stile è decisamente simile. La Fiat 600 aggiunge muscoli e centimetri, per maggior presenza su strada e spazio interno.

Interni

Anche gli interni della Fiat 600 riprendono l'impostazione della 500e (e della Jeep Avenger) con arredamento molto pulito. La strumentazione digitale è visualizzata in un monitor da 7" mentre al centro della plancia c'è uno schermo touch da 10,25" per il sistema di infotainment, sotto al quale si trovano i pulsanti fisici del climatizzatore e - ancora più sotto - i comandi della trasmissione. Nel tunnel centrale è invece ricavato un generoso pozzetto porta oggetti. Lo spazio è buono anche per 5 persone e chi siede dietro ha tanti centimetri per gambe e testa.

Fiat 600 La Prima interni

Fiat 600, gli interni

Motorizzazioni

Attualmente la Fiat 600 è disponibile unicamente in versione elettrica (chiamata 600e) con un motore anteriore da 115 kW (156 CV) alimentato da batterie agli ioni di litio da 54 kWh con 400 km di autonomia dichiarata. La potenza massima di ricarica è di 100 kW. Più avanti arriverà un motore mild hybrid basato sul 1.2 3 cilindri turbo benzina da 100 CV.

Consumi

I dati dichiarati dicono che la Fiat 600 elettrica consuma in media 15,1 kWh ogni 100 km (150 Wh al chilometro). 

Dimensioni

La Fiat 600 è lunga 4,17 metri, larga 1,78, alta 1,52 e con passo di 2,56. Il bagagliaio va da 360 a 1.231 litri.

Recensioni

La posizione di guida alta permette a chi guida la Fiat 600 di avere una buona visibilità, grazie anche alle ampie vetrature e dalla linea di cintura piuttosto bassa. La guida è rilassata con tarature turistiche per risposta di acceleratore e sterzo, particolarmente leggero. Si sente un po' di rollio nelle curve, ma mai troppo accentuato. Molto buona invece l'insonorizzazione. La qualità di materiali e assemblaggi soddisfa tatto e vista. Per quanto riguarda la parte tecnologica nulla da segnalare: l'infotainment è moderno, ha tutto ciò che serve e non soffre di impuntamenti. 

Fiat 600 La Prima

Fiat 600, il posteriore

Prezzi e allestimenti 

La Fiat 600e è disponibile in due allestimenti: (RED) e La Prima. I prezzi partono da 35.950 euro e arrivano a 40.950 euro. Per la versione mild hybrid, in arrivo nel corso del 2024, è invece previsto un solo allestimento con prezzo di 24.950 euro. 

Di serie ci sono cerchi in acciaio da 16”, luci full LED, sistema keyless, cruise control, strumentazione da 7”, infotainment da 10,25", climatizzatore automatico monozona, sensori di parcheggio posteriori e frenata automatica d’emergenza.

Fiat 600e, la prova in video

 

Costruisci la tua 2023 Fiat 600 [4 versioni]

Allestimento Prezzo

2023 1.2 MHEV 100cv
Automatico 1.20L 3cil 100CV 5porte SUV/Crossover

24.950€ Configura

2023 1.2 MHEV 100cv La Prima
Automatico 1.20L 3cil 100CV 5porte SUV/Crossover

30.950€ Configura

2023 Elettrica 156cv Red
Automatico 156CV 5porte SUV/Crossover

35.950€ Configura

2023 Elettrica 156cv La Prima
Automatico 156CV 5porte SUV/Crossover

40.950€ Configura