Mercedes-AMG G 63, tanta potenza, grande controllo

Provare l’accelerazione bruciante della Mercedes-AMG G 63 è un po’ come guardare un lanciatore del peso fare i 100 metri in meno di 10 secondi. Come sia possibile che tanta massa si muova così velocemente e così facilmente è proprio la magia della versione AMG della mitica Geländewagen. E questa nuova generazione del 2019 è la più scattante, veloce e manovrabile di sempre. Tutto inizia dalla serie di modifiche applicate alla Classe G standard per la generazione 2019: più grande e più leggera, più "civile" su strada, ma sempre una bestia quando questa finisce. Il V8 biturbo da 4.0 l; come succede nelle altre applicazioni del propulsore AMG, è ottimizzato a mano da tecnici qualificati in Germania. Con 577 cavalli e 850 Nm di coppia, batte il vecchio biturbo 5.5 l. Aggiungete il fatto che il nuovo G 63 ha fatto una bella dieta (anche se non è ancora disponibile un peso a vuoto preciso) e ora ha un automatico a nove velocità contro l'unità a sette velocità del suo predecessore, così lo sprint da 0-100 km/h migliora di ben di 0,9'' a soli 4,4''. Il limitatore della velocità massima la ferma a 220 km/h, ma con il pacchetto AMG Driver si possono toccare i 240 km/h.

Mercedes-AMG G63 MY19

Tutti insieme appassionatamente

Nonostante non passi inosservato quanto viaggia su strada è molto meno nervoso si quanto si possa immaginare. Ora il motore, carrozzeria e il telaio si percepiscono come se lavorassero tutti insieme, in armonia. Merito in gran parte della rigidità aumentata del 55% sulla nuova Classe G. Gl...