Ormai è un dato di fatto: la "MINI-mania" è sbarcata anche oltre oceano, tanto che in occasione del Salone di Chicago, Mini-BMW ha voluto presentare proprio agli americani una versione particolare di Cooper "S", commemorativa per i 40 anni della vittoria al rally di Montecarlo, ottenuta dalla coppia Hopkirk-Liddon nel 1964 con la "n° 37".

La "33-EJB" preparata da John Cooper e pilotata nel 1964 da Paddy Hopkirk, navigato Henry Liddon, fece delle ridotte dimensioni e della trazione anteriore la giusta formula in grado di dare del filo da torcere alle ben più imponenti e blasonate avversarie, come Ford Falcon, Citroen DS, Volvo PV 544, Mercedes 220 SE e Saab 96 .

E l'allestimento speciale oggi proposto negli USA vuole ricalcare i tratti più distintivi della gloriosa antenata: le 1000 Mini che verranno prodotte nella limitata livrea saranno rigorosamente rosse con tetto bianco e targa "33-EJB" sul cofano.

Minimalista, la "40th Anniversary" sfoggia, oltre alla targhetta commemorativa presente anche sui montanti posteriori, il numero "37" sulle portiere alloggiato su una targhetta magnetica rimovibile in qualsiasi momento.

L'estetica è arricchita ovviamente da fari xeno, cerchi da 17" e fari supplementari anteriori, mentre l'allestimento interno si contraddistingue per i particolari in carbonio e strumenti addizionali indicanti temperatura olio e livello batteria, alloggiati al centro del tunnel centrale. I sedili sono in pelle bicolore rossa e nera siglati dal numero di serie dell'esemplare.

Con il cambio valuta attuale, il prezzo di questa versione è piuttosto conveniente rispetto al listino di casa nostra: 27.000 Dollari, ovvero circa 21.500 EURO (una Cooper "S" base da noi parte da un minimo di 22.450 EURO).

Fotogallery: Mini Cooper S MC40