Grande mascherina esagonale, nuovo automatico a 6 marce, e motori adeguati alla normativa Euro 6

La vitalità di Hyundai non accenna a placarsi: è ora la volta del restyling della Hyundai ix20, aggiornamento della monovolume di segmento B per l'Europa in anteprima al Salone di Ginevra. Come spesso accade, a cambiare esternamente è soprattutto il frontale, con una nuova mascherina esagonale di grandi dimensioni, disponibile sia con griglia a maglie che con listelli orizzontali cromati secondo le versioni, e con inediti gruppi ottici avvolgenti. Dietro cambiano, come di consueto, le luci con elementi a LED, mentre tra le altre novità ci sono i nuovi cerchi in lega da 16" e 17". All'interno ad essere modificati sono soprattutto i rivestimenti, e aumenta il numero di accessori disponibili, tra i quali il volante riscaldabile e l'impianto multimediale dotato di sistema MyMusic da 1 Gb di memoria. Nove i colori esterni complessivi, e due le tonalità interne -nero e beige in due toni.


Per quel che riguarda gli aspetti tecnici, vengono mantenute le motorizzazioni esistenti, con i benzina 1.4 litri da 90 CV e 1.6 litri da 125 CV e i diesel 1.4 litri da 77 e 90 CV e 1.6 litri da 115 e 128 CV, tutte aggiornate per adempiere alle normative Euro 6; le novità sono concentrate sulla trasmissione, con un nuovo cambio automatico a 6 marce, che sostituisce il precedente 4 marce, disponibile sul motore 1.6 a benzina, e un nuovo sei marce manuale per i 1.6 a gasolio. Nuovi valori di coppia anche per la 1.4 diesel, con 240 Nm (20 Nm più della precedente) e per i due 1.6 diesel, che arrivano fino a 260 Nm, disponibili già da 1.500 giri/min.

Hyundai ix20 restyling, la monovolume compatta si aggiorna

Foto di: Sergio Chierici