La novità più recente nel listino della Jeep Renegade è l’allestimento Upland, riservato alla versione con le quattro ruote motrici, il cambio automatico a 9 marce e il motore a gasolio 2.0 Multijet II da 140 CV, in vendita da 30.900 euro e quindi meno costosa della Limited, l’unica disponibile con questa combinazione fra motore e trasmissione, che di euro invece ne costa 32.300. Il prezzo di listino resta sempre piuttosto impegnativo, anche considerando delle dimensioni esterne ridotte (la Renegade è lunga 4,24 metri), ma il SUV ha ottenuto molta fortuna in termini di vendite e si può trovare facilmente sul mercato dell’usato: un esemplare di seconda mano è ideale per chi vuole mettersi in garage una vettura modaiola e di tendenza a cifre non troppo impegnative, che in ogni caso rimangono più elevate di alcuni modelli concorrenti.


Allo stesso prezzo un benzina nuovo e un diesel usato


La Renegade è in vendita da tre anni e conserva piuttosto bene il valore sul mercato dell’usato, se è vero che gli esemplari meno costosi non sono venduti a meno di 17.500 euro. Uno di questi, come testimonia l’annuncio di vendita, ha una configurazione tecnica molto simile alla Upland: prevede il motore a gasolio da 140 CV e le quattro ruote motrici, ma è privo del cambio automatico (c’è il manuale a 6 marce) ed è in allestimento Longitude. E’ di ottobre 2014 e ha 33.000 chilometri. A 17.900 euro si trovano due vetture: una con il 1.6 a gasolio MultiJet II da 120 CV e la trazione anteriore, di aprile 2015 (visibile qui); l’altra con il 1.6 a benzina da 110 CV, di febbraio 2017 a chilometri zero. A favore della prima c’è il cambio manuale a 6 rapporti (è a 5 marce sulla benzina), della seconda la posizione: appartiene a un concessionario in provincia di Bologna, l’altra di Messina.


Da 20.000 euro la scelta è molto più ricca


La scelta di esemplari disponibili aumenta in maniera esponenziale avvicinandosi ai 20.000 euro, cifra che apre un ventaglio di possibilità. Senza far crescere ulteriormente il budget si può tenere in considerazione quella venduta con 48.800 chilometri e il motore a gasolio 1.6 MultiJet II, nel ricco allestimento Limited: di serie prevede anche i sensori di parcheggio, il climatizzatore automatico ed i comandi al volante. L’inserzione è visibile a questo link, mentre l’auto è in Sicilia, a Palermo, quindi è raggiungibile meno agevolmente della Renegade venduta in provincia di Brescia: costa 200 euro in più (20.000 contro 20.200 euro) e adotta il motore 1.6 MultiJet II, di gran lunga il più venduto in Italia, mentre il chilometraggio è in linea con l’età: ha percorso 28.000 chilometri da aprile 2015, secondo quanto  scritto nell'inserzione.

H-Ack Auto, premiate le migliori idee hi tech su quattro ruote

Foto di: Eleonora Lilli