I cento esemplari numerati della 320d xDrive Touring sono in Tanzanite Blue e hanno il set da viaggio firmato Piquadro

Che la BMW Serie 3 compisse quarant'anni lo sapevamo, ma che la berlina media tedesca festeggiasse la sua nascita nel 1975 con una serie speciale tutta italiana quasi non ce l'aspettavamo. Parliamo della BMW Serie 3 "40 Years Edition", un'edizione limitata di BMW Italia che con soli 100 esemplari celebra un compleanno importante per il modello che con 14 milioni di esemplari venduti in tutto il mondo ha fatto la storia della Casa bavarese. La BMW Serie 3 "40 Years Edition" è per l'esattezza una 320d Touring xDrive in allestimento M Sport, appositamente pensata per i gusti degli automobilisti italiani che apprezzano la comodità della versione familiare Touring così come il motore turbodiesel da 190 CV e la trazione integrale intelligente BMW xDrive. A dare un tocco speciale a questa Serie 3 Touring ci sono alcuni dettagli speciali di BMW Individual come ad esempio la vernice metallizzata Tanzanite Blue, gli interni in pelle Merino Opal White a grana fine con cuciture nere a contrasto, oltre a varie "chicche" come la plancia rivestita in pelle e le modanature Piano Black.

L'allestimento M Sport porta invece con sé i cerchi in lega da 19" con gomme posteriori più larghe, l'impianto frenante speciale con pinze in tinta carrozzeria fregiate dal logo M, il kit aerodinamico e il cambio automatico 8 marce in configurazione sportiva e con palette al volante. La BMW 320d Touring xDrive "40 Years Edition" è dotata anche di navigatore BMW Connected Pro, Connected Drive Pack, tetto in vetro scorrevole e inclinabile, oltre ai sensori parcheggio anteriori e posteriori e la targhetta celebrativa in alluminio "40 Years Edition" con numero progressivo dell'esemplare. Un ultimo detttaglio speciale della BMW Serie 3 "40 Years Edition" è il set da viaggio firmato Piquadro composto da trolley e zaino personalizzati con lo stesso logo "40 Years Edition" e il numero progressivo della vettura su cento.

BMW Serie 3 "40 Years Edition", una storia speciale

Foto di: Fabio Gemelli