Look aggressivo, assetto ribassato e 5 differenti step di potenza. Esagerata sì, ma giusta per la pista

Perché accontentarsi dei 570 CV di serie quando si può arrivare tranquillamente oltre i 700 CV? Tra i tanti upgrade prestazionali per la Nissan GT-R spicca quello di Wheelsandmore, tuner tedesco che offre ben cinque livelli di potenza per rendere "Godzilla" ancora più estrema. Come anche "Fast and Furiuos" ha insegnato - facendoci scegliere tra Paul Walker/GT-R e Vin Diesel/Dodge -, la Nissan è sempre stata considerata la vera rivale delle supercar europee, meno raffinata a livello estetico ma estremamente sviluppata a livello tecnologico e dannatamente veloce. Il progetto CrankZilla di Wheelsandmore elabora e sviluppa il V6 biturbo fino alla potenza di 740 CV - propulsore molto elaborabile in grado di raggiungere facilmente cavallerie a quattro cifre - e non oltre, per offrire un'auto più veloce di quella standard ma ugualmente sicura e affidabile in pista.


Cinque livelli di potenza


La prima fase include solo aggiornamenti software e un nuovo filtro dell'aria, per una potenza complessiva di 605 CV, che diventano 630 grazie ai catalizzatori sportivi dell'upgrade di secondo livello. Il terzo step regala alla GT-R ben 650 CV grazie al nuovo impianto di scarico e a nuovi collettori. Con gli ultimi due gradini si comincia a fare sul serio: sostituendo i turbocompressori e la pompa del carburante si toccano i 700 CV, mentre con un'ulteriore mappatura del software CrankZilla si ferma a quota 740 CV e 900 nm di coppia.


Cerchi da 21" e assetto ribassato


L'upgrade non riguarda solamente la meccanica. Wheelsandmore equipaggia la GT-R con un set di cerchi color rame da 21 pollici e pneumatici Continental Sport Contact 6 dedicati da 255/35 all'anteriore e da 295/30 al posteriore. L'assetto della vettura è più basso di 30 mm rispetto alla GT-R standard grazie a nuovi ammortizzatori regolabili KW. L'impianto frenante, per garantire la stessa efficacia con maggior potenza, viene ridimensionato in base allo step scelto. Maggiori informazioni si trovano sul sito del tuner tedesco, che mette a disposizione del cliente un supporto chat online nella configurazione della vettura.

Nissan GT-R, quando 740 CV sono "facili"