E’ tutta una questione di studio: Andrea ci svela quale è il suo metodo nella seconda puntata de "Le dritte di Andrea"

Non c’è Salone di Ginevra che tenga, il nostro Andrea non poteva rinunciare all’appuntamento che ogni mercoledì, alle 17, apre una piccola finestra sul fantastico mondo delle auto usate. Un mondo che, oltre ad appassionare, spesso disorienta data la sua vastità e allora chi si trova a dover scegliere una vettura con qualche anno sulle spalle, sia che lo faccia per necessità o per aggiungere un pezzo alla collezione, ha bisogno di restringere il ventaglio di scelta e reperire tante informazioni. E’ proprio quello di cui ci parla Andrea in questo secondo appuntamento de “Le dritte di Andrea”.

Primo passo, restringere il campo

Per chi sa già cosa vuole, allora questa fase è già superata. Per tutti gli altri, le domande giuste da porsi sono “a cosa mi servirà l’auto?”, “quando, come e dove la userò?”, “quanti km faccio?” e ancora “che budget posso fissarmi?”. Senza prescindere, ovviamente, dai gusti personali. Per aiutarsi in questa fase delicata - ma anche affascinante, ammettiamolo - la cosa migliore è parlare con chi, quelle auto, le ha avute, le ha guidate e le conosce. In altre parole, le ha vissute. Andrea, lo sappiamo, è bello spigliato e non si fa problemi neanche se si tratta di fermare gli sconosciuti. Se voi non ve la sentite, i modi migliori si dividono in due macro-categorie: la “vecchia maniera” e quella “2.0”.

Come reperire le informazioni

Per le auto più "datate", quelle con qualche decennio sulla carrozzeria, bisogna tornare indietro nel tempo. Oltre al già citato “passaparola” con i proprietari, la soluzione è quella di consultare vecchie prove giornalistiche sulle riviste di quegli anni. Non è sempre facile farlo fisicamente e qui vengono d’aiuto gli archivi online. Il Web è poi il pilastro su cui si basa il secondo modo di trovare le info. Per le auto più recenti, infatti, è facile trovare prove testuali, accompagnate da fotografie, ma anche le videoprove (come ad esempio i nostri #PerchéComprarla). Non finisce qui, perché i forum sui vari siti sono un ottimo modo per entrare in contatto con chi ne sa di più di noi, e stessa cosa vale per i social network.