La limousine tedesca si rifà il trucco e prende ispirazione dalla Mercedes-Maybach 6. Ora c’è una telecamera per il monitoraggio del traffico

Le novità attese per il 2018 sulla normale Mercedes-Maybach Classe S vengono riprese anche dalla sua versione a passo lungo, la Mercedes-Maybach Pullman, una berlinona lunga 6,50 metri che rappresenta il non plus ultra del comfort e dell’esclusività per il costruttore tedesco: basti sapere che i quattro sedili posteriori formano un piccolo salottino (sono montati vis-à-vis) e c’è un vetro divisorio a separarli dal posto guida. La Pullman riceve gli stessi accorgimenti della Maybach, a partire dalle vernici bicolore fino ai nuovi cerchi in lega da 20”.

Una telecamera per far vedere il traffico

Il principale cambiamento sulla Mercedes-Maybach Pullman è la mascherina anteriore, ora dotata di listelli verticali (prima erano orizzontali) e ispirata a quella del prototipo Mercedes-Maybach 6. L’interno si può personalizzare ulteriormente scegliendo fra i nuovi rivestimenti in pelle grigio Magma, marrone Mahogany e bicolore beige Silk /blu Deep Sea. Con il 2018 debutta inoltre una nuova telecamera anteriore, che fa vedere ai passeggeri le condizioni del traffico attraverso uno schermo separato.

Tante personalizzazioni e prezzi da 500.000 euro

Del tutto nuovo è anche l’impianto audio 2 cabin sound, che “sdoppia” i controlli fra la parte anteriore e quella posteriore dell’abitacolo e consente ai passeggeri di regolare alcuni parametri del suono a loro piacimento. L’unico motore disponibile per la Pullman è il benzina V12 biturbo da 6.0 litri e 630 CV, lo stesso previsto sullaClasse S, di cui le Maybach sono versioni molto più lussuose, curate e personalizzabili. La Mercedes-Maybach Pullman è in vendita da circa 500.000 euro.

 

 

 

 

Mercedes-Maybach Pullman restyling 2018