Rinnovata nel 2019 con la nuova generazione e nel 2021 con un restyling la Renault Captur rappresenta la porta di ingresso nel segmento dei SUV della Casa francese. Meccanicamente imparentata con la Clio ha misure compatte e contenuti da grande.

Esterni

Le forme della Renault Captur hanno linee decise, specialmente al frontale, con le luci a "C" che danno vita alla mascherina. Lo stesso disegno viene ripreso dai gruppi ottici posteriori che continuano sulla parte laterale per aumentare la sensazione di larghezza. Il tetto è leggermente spiovente per migliorare l’aerodinamica, dando anche un'impressione di sportività.

Interni

Gli interni della Renault Captur seguono quelli della Clio come impostazione. Nella plancia centrale viene riproposto in posizione verticale lo schermo digitale da 9”3 per il sistema di infotainment, mentre davanti al guidatore c'è la strumentazione digitale da 10”2. La leva del cambio è in posizione rialzata e sospesa del tunnel centrale, risultando facile da raggiungere, lasciando libero lo spazio sottostante per un caricatore a induzione. Lo spazio è buono: dietro si sta comodi grazie anche al divanetto posteriore scorrevole. Il bagagliaio è ai vertici della categoria con 410 litri di capacità minima. 

Nuova Renault Captur 2020

Renault Captur, gli interni

Motorizzazioni

La Renault Captur ha una gamma motori piuttosto completa. Si va dal 1.0 benzina da 91 CV al powertrain plug-in da 159 CV passando per il mild hybrid da 140 CV, il full hybrid da 143 CV e il GPL da 101 CV. La trazione è sempre anteriore. I cambi sono manuale o automatico a seconda delle motorizzazioni scelte.

Consumi

La Renault Captur che consuma meno è la plug-in che a batteria completamente carica fa registrare 1,3 litri ogni 100 km (76,9 km/l) mentre quella che consuma di più è la GPL con 7,7 litri ogni 100 km (12,9 km/l).

Motorizzazione l/100 km km/l
1.0 turbo benzina 5,7  17,5
1.3 mild hybrid 5,7 17,5
1.6 full hybrid 4,7 21,2
1.6 plug-in 1,3 76,9
1.0 GPL 7,7 12,9

Dimensioni

La Renault Captur è lunga 4,23 metri, larga 1,8, alta 1,59 e ha un passo di 2,63. Le dimensioni del bagagliaio vanno da un minimo di 416 litri (265 per la plug-in) a un massimo di 1.275 (1.118 per la plug-in).

Recensioni 

La capienza del bagagliaio è uno dei punti di forza della Renault Captur e il divanetto scorrevole lo rende molto modulabile. Molto buone qualità e dotazione tecnologica. I consumi della versione full hybrid sono particolarmente bassi e la fluidità di marcia è apprezzabile. Anche se a volte il cambio sembra indeciso su quale marcia mettere. L'assetto riduce molto il rollio ma è un po' secco sulle imperfezioni del terreno. 

Renault Captur

Renault Captur, il posteriore

Prezzi e allestimenti

I prezzi della Renault Captur partono da 22.250 euro e arrivano ai 37.650 della top di gamma con il powertrain plug-in. Gli allestimenti sono 3: Equilibre, Techno ed Engineered.

Di serie già dalla versione base ci sono cruise control, riconoscimento segnaletica stradale, frenata automatica d'emergenza, monitoraggio superamento corsia, divanetto posteriore scorrevole e molto altro.

Renault Captur, la prova in video

 

Costruisci la tua 2024 Renault Captur [8 versioni]

Allestimento Prezzo

2024 evolution TCe 90
Manuale 1.00L 3cil 91CV 5porte SUV/Crossover

22.550€ Configura

2024 evolution TCe 100 GPL
Manuale 1.00L 3cil 100CV 5porte SUV/Crossover

23.350€ Configura

2024 techno TCe 90
Manuale 1.00L 3cil 91CV 5porte SUV/Crossover

24.550€ Configura

2024 techno TCe 100 GPL
Manuale 1.00L 3cil 100CV 5porte SUV/Crossover

25.350€ Configura

2024 techno mild hybrid 160 EDC
Automatico 1.30L 4cil 158CV 5porte SUV/Crossover

27.350€ Configura

2024 E-Tech full hybrid 145 techno Auto
Automatico 1.60L 4cil 143CV 5porte SUV/Crossover

29.650€ Configura

2024 esprit Alpine mild hybrid 160 EDC
Automatico 1.30L 4cil 158CV 5porte SUV/Crossover

30.150€ Configura

2024 esprit Alpine E-Tech full hybrid 145
Automatico 1.60L 4cil 143CV 5porte SUV/Crossover

32.450€ Configura